Seguici:

Firma: Ecco Cosa Rivela della Personalità

La firma nasconde qualche cosa di molto personale è uno specchio dell'animo e rappresenta una manifestazione dell'Io all'esterno. Ecco come interpretarla:

Federica Federico

di Federica Federico

12 Maggio 2016

La grafologia è la scienza che studia la scrittura cercando di individuare e spiegare la personalità attraverso l’esame de latrato grafico: “Dimmi come scrivi e ti dirò chi sei!

Ogni lettera ha un valore, così come ha un ruolo la collocazione di alcune parole nel foglio, l’ampiezza del carattere, la curvatura del tratto e la sua inclinazione, l’intreccio tra le lettere e la profondità con cui si imprime la scrittura sul foglio.

Tra le diverse caratteristiche della scrittura, Vita da Mamma si sofferma oggi sulla firma e vi svela il segreto nascosto in essa.

Firma: cosa rivela della personalità

Rispetto al testo scritto a mano, la firma ha una peculiarità: essa rappresenta l’immagine pubblica che ciascuno vuole dare di sé.

In grafologia la firma non ha un valore assoluto bensì relativo, infatti la sua analisi va fatta in coordinazione con un testo scritto a mano dalla stessa persona. Se le lettere, la loro grandezza, l’inclinazione, l’intreccio tra i simboli grafici e l’incisività del tratto sono uniformi, ovvero se la firma è simile alla scrittura del testo, allora vuol dire che lo scrivente è tendenzialmente una persona “vera e trasparente” che non ha timore di esporsi al mondo esterno, non usa camuffare la propria personalità o nascondere qualche cosa di sé agli altri.

Complice la comunicazione tecnologica, purtroppo stiamo sempre di più perdendo l’abitudine di scrivere a mano libera cosa che è, invece, rappresentativa e identificativa. La scrittura non è solo una competenza, essa è una manifestazione dell’animo che trova una forma, un canale espressivo e realizza un ritratto di noi.

Firma: cosa rivela della personalità

La firma può essere definita una fotografia dell’Io che usiamo mostrare agli altri.

Educate i bambini a scrivere a mano libera lettere, diari, pensieri ed educateli a non temere il giudizio altrui nella manifestazione dei sentimenti.

Fate sì che i vostri figli sviluppino un romantico approccio alla scrittura considerandola un bene da tutelare, una loro manifestazione personale da donare agli altri, uno sfogo liberatorio e in qualche modo persino un vanto.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici