Seguici:

Bambina Rideva in Modo Strano: Diagnosi Agghiacciante

Due genitori notano che la loro bambina rideva in modo strano e decidono di consultare un medico. Quello che accade dopo è al tempo stesso sconvolgente e straordinario.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

12 Maggio 2016

Osservare i propri figli è ciò che fanno molti genitori, soprattutto nei primi anni di vita e ancor più durante i primi mesi.

Il suo primo sorriso, la sua prima smorfia, il suo primo pianto, tutto diventa magico e speciale, momenti unici che rimarranno impressi nel nostro cuore.

Queste stesse emozioni sono state provate da Carissa e Matt Hatfield, due giovani genitori di Cincinnati, città situata nella zona sud ovest dell’Ohio (USA), che, proprio grazie a quelle attenzioni, hanno potuto notare qualcosa di molto particolare sul viso della loro bambina.

Bambina rideva in modo strano: ecco cosa scoprono i medici.

Bambina Rideva in Modo Strano: Diagnosi Agghiacciante

Paisley, questo il nome della piccola, aveva solo 3 mesi quando, alla fine di novembre del 2015, i suoi genitori notano che la sua risata e il suo pianto non erano come quelli di tutti gli altri bambini.

Carissa, mamma di Paisley, la prima a notare che la bambina rideva in modo strano, ha raccontato alle emittenti televisive di Cincinnati WCPO-9, affiliata alla ABC, e Local 12/WKRC-TV di essersi insospettita e preoccupata quando, osservando il volto di sua figlia, si è resa conto che qualcosa non andava.

<<Abbiamo notato che, quando piangeva, il suo occhio sinistro non si chiudeva bene. Restava aperto. E quando ha iniziato a sorridere, quello stesso lato della bocca non si muoveva. Quando lei sorrideva era solo per metà. Come se potesse muovere solo il lato destro del suo volto. Il suo lato sinistro era immobile>>.

Ciò spinse entrambi i genitori a chiedere un consulto medico.

Il 20 novembre del 2015 i signori Hatfield portarono la loro bambina presso il Cincinnati Children’s Hospital situato a Liberty Township per effettuare una TAC.

La diagnosi finale fu terrificante: i medici avevano riscontrato una massa alla base del cervello della bambina, presumibilmente un tumore.

<<È stato così devastante sapere che la mia di bimba di 3 mesi era stata praticamente condannata a morte – hanno dichiarato Carissa e Matthew – Ero terrorizzata dalla possibilità di perdere la mia bambina. Abbiamo pregato e pregato>>.

Bambina rideva in modo strano: i genitori gridano al miracolo.

Bambina Rideva in Modo Strano: Ecco Cosa Scoprono i Medici

Il lunedì successivo i genitori la cui bambina rideva in modo strano si recarono presso il Cincinnati Children’s Hospital Medical Center, nel quartiere Avondale, per sottoporre Paisley alla biopsia. In poche parole i medici, grazie ad un’incisione effettuata dietro l’orecchio della piccola, avrebbero raggiunto e prelevato la massa per poi analizzarla.

Nonostante il tempo stimato per l’intervento fosse di circa 3 ore, questi durò appena 30 minuti: qualcosa di straordinario era accaduto.

Nel comunicare l’esito della biopsia ai genitori di Paisley, il chirurgo ha dichiarato di non aver trovato nulla alla base del suo cervello, in altre parole non c’era alcuna massa tumorale.

<<Non ho una spiegazione – ha dichiarato il medico – Non ho mai visto nulla di simile in tutta la mia vita>>.

L’ipotesi più accreditata, ma non confermata dalle testate giornalistiche che all’epoca hanno riportato la notizia, è che vi fosse stato un errore nella TAC.

Eppure era successo qualcosa durante l’intervento.

Infatti, mentre prima la bambina rideva in modo strano, come testimoniano alcune sue foto, uno scatto postoperatorio mostrava la piccola Paisley sorridere con entrambi i lati della bocca.

Bambina Rideva in Modo Strano: Diagnosi Agghiacciante

Bambina rideva in modo strano: a sinistra Paisley prima dell’intervento, a destra lo scatto post-operatorio

Successivamente, i medici del  Cincinnati Children’s Hospital Medical Center hanno reso noto attraverso un comunicato ufficiale che:

<<si aspettavano il peggio – un tumore maligno Ma quando i chirurghi hanno raggiunto il punto in cui il tumore sospetto era risultato visibile nella TAC, non hanno trovato nulla. Non avrebbero potuto essere più felice nel dare la buona notizia alla famiglia Hatfield>>.

Una volta superato lo shock, Carissa e Matt Hatfield, che per primi hanno notato che la loro bambina rideva in modo strano, hanno ringraziato i medici e tutti coloro che si sono uniti alle loro preghiere, entusiasti nel poter vedere Paisley sorridere nel modo giusto.

Fonte: Local12 – WCPO-9

 



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici