Seguici:

Mamma Muore di Tumore, Amica Adotta i Suoi 6 Figli

Mamma muore di tumore e l'amica del cuore adotta i suoi 6 figli

Gioela Saga

di Gioela Saga

09 Giugno 2016

L’amicizia è un sentimento che può varcare soglie inaspettate quando è profonda e sincera come quella tra due amiche del cuore, di quelle che si raccontano i sogni del giorno e della notte e si sostengono nel momento del bisogno, fino ad arrivare al punto in cui una mamma muore di tumore e la sua amica adotta i suoi 6 figli.

Mamma muore di tumore e l’amica adotta i suoi figli

mamma muore di tumore

Beth era una giovane mamma che scopre di avere un cancro al seno un paio di anni fa, mentre era in attesa del suo ultimo bambino. A 30 settimane viene programmato il cesareo in modo da poter iniziare la cura chemioterapica per tentare di salvarle la vita.

 

La terapia sembrava stesse funzionando quando, l’anno scorso, il tumore si diffonde fino al cervello e al midollo spinale decretando  l’insuccesso della cura. Non rimane che provvedere alla terapia del dolore. In tutta questa storia vi è un filo rosso: Stephanie, la sua amica del cuore. 

Mamma muore di tumore ma l’amica del cuore le sta sempre accanto

Stephanie non si risparmia e aiuta Beth in ogni modo: portandola alla terapia finché necessario, organizzando tutte le visite mediche, accudendo ai suoi 6 figli in ogni modo, standole accanto quando ormai non c’era più nulla da fare.

 

Beth e Stephanie erano amiche fin dalle superiori e il loro legame non si era mai interrotto veramente, lavoravano anche insieme come cassiere in un supermercato, quando Beth scopre di essere malata si trasferisce anche più vicina all’amica.

 

E’ stato quando i dottori hanno iniziato a preparare Beth al peggio che le due hanno iniziato a parlare dei 6 bambini e di cosa sarebbe accaduto dopo la sua morte. Ace avrebbe avuto 2 anni, poi c’erano Will di 15, Selena di 14, Jaxon di 11 anni, Dallas di 10 e la piccola Lily di 5. 

 

Sicuramente sarebbero stati messi sotto custodia e poi dati in adozione, probabilmente separati.

Beth era una mamma single, il padre dell’ultimo figlio l’aveva subito lasciata quando gli aveva detto di essere malata e il padre degli altri non era mai stato presente, né li aveva mai aiutati da nessun punto di vista.

Cosa avrebbe potuto fare l’amica per lei?

mamma muore di tumore 6 figli

Mamma muore di cancro e l’amica compie un gesto stupendo per i suo figli

Beth inizia ad avere fortissimi dolori alle gambe e alla schiena e a non alzarsi più dal letto.

E’ stato durante una visita in ospedale che Beth ha il coraggio di chiedere una cosa all’amica di sempre:

“Ti prenderesti cura dei miei figli?”

Per Stephanie è stata una richiesta che le ha spezzato il cuore, letteralmente, soprattutto perché si è resa conto che la fine per Beth era ormai vicina, per essere arrivata a chiederle una cosa tanto importante. Beth era ormai stanca, aveva combattuto coraggiosamente ma ora era evidente che non poteva più farcela.

Decidono di convocare i bambini in ospedale, anche per prepararli a ciò che sarebbe inevitabilmente successo, si siedono tutti intorno al letto della mamma e Stephanie chiede:

“Se non arriverà il miracolo per la mamma, cosa volete fare? Con chi volete rimanere?”

Tutti indicano Stephanie e a quel punto il cuore della donna si scioglie. Ne parla con il marito Donnie e non c’è alcuna esitazione nel decidere di allargare la famiglia, da 3 a 9 figli dai 2 ai 15 anni.

mamma muore di tumore 6  figli

Mamma muore di tumore e i suoi figli decidono di stare con la sua amica del cuore da sempre

Il 19 maggio scorso Beth è morta ed è iniziato il procedimento di adozione che prevede prima le fasi di custodia temporanea, già in atto, e quella permanente, che sfocia poi con la vera e propria adozione ufficiale.

“Loro sanno che adesso è un angelo – dice Stephanie – sanno che è con noi ogni giorno e la cosa che amano fare di più è prendere palloncini e lanciarli in cielo a lei.”

 

Ora i problemi anche pratici ed economici non sono pochi e la nuova famiglia ha anche aperto una raccolta fondi.

 

Il giorno del funerale, come richiesto da Beth, si sono vestiti tutti di rosa e le femminucce hanno anche messo un fiocco di quel colore ai capelli.

“La gente dice che sono un angelo – sostiene l’amica – dicono che sono un’eroina, penso solo che avrebbero fatto tutti la stessa cosa, noi crediamo in Dio e siamo certi che proprio in questo modo lui ci abbia benedetto, questa è dunque a cosa migliore che avremmo mai potuto fare.”

“Del resto sono bambini eccezionali, non puoi non innamorarti di loro, il giorno che sono venuti a vivere con noi è stato come il primo giorno di una nuova vita che ora è completa.”

Una storia emozionante che racconta molto ciò che può rappresentare una vera Amicizia, dove la “a” maiuscola non è affatto casuale.

 

Fonte: Washingtonpost



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici