Seguici:

Mamma Incinta Balla 40 Settimane + di Gravidanza

Una mamma incinta balla a 40 settimane + di gravidanza in attesa che i suoi gemelli bussino alla porta della vita, il parto avverrà 48 ore dopo naturalmente

Federica Federico

di Federica Federico

09 Giugno 2016

Mamma incinta balla a 40 settimane + di gravidanza, quando si scopre la pancia la grandezza dell’addome è letteralmente sorprendente!

La pelle tesissima disegna una circonferenza addominale marcata ed enorme. Malgrado il grandissimo pancione (che era culla della vita di non uno ma ben due bambini) e le settimane in netto progresso verso il parto gemellare, questa giovane mamma incinta balla con un’agilità che sembra incredibile tenuto conto del suo stato.

Il marito, nell’accompagnare la pubblicazione del video, ha dichiarato che il ballo era nato come un’esperienza di movimento finalizzata a stimolare il corpo della donna perché principiasse l’atteso travaglio. Comunemente le donne incinta si limitano a fare lunghe passeggiate, questa coppia, complice una straordinaria forma fisica della neomamma si è spinta un pochino oltre.

Mamma incinta balla con due bimbi nella pancia, i gemelli nasceranno 48 ore più tardi.

mamma incinta balla parto

Col suo ballo “spensierato” e molto dinamico, questa mamma dimostra che la gravidanza, se fisiologica e libera da problematiche di salute, consente di mantenere la forma fisica, il dinamismo e il buon equilibrio del corpo, sino al punto di ballare … magari non proprio così liberamente.

La mamma protagonista del video portò a termine la gravidanza gemellare appena due giorni dopo la pubblicazione del girato. Il parto, raccontato in rete nelle pagine di un blog personale, è stato spontaneo e felice.

Un fermo immagine del VIDEO in cui la mamma incinta balla a poche ore dal parto gemellare.

Un fermo immagine del VIDEO in cui la mamma incinta balla a poche ore dal parto gemellare.

La mamma incinta balla nell’attesa che i suoi bambini bussino alla porta della vita.

Questo video che risale all’anno 2011 è da da guardare con gioia, va condiviso ancora oggi come un monito alla “normalizzazione” del parto nonché all’approccio naturale alla nascita, da intendersi come esordio della vita e da considerare come fisiologica azione del corpo. In questo senso il messaggio finale alle donne potrebbe essere univoco e semplice:

“Ogni mamma ha il diritto di non avere paura del parto e della gravidanza, ogni donna nei 9 mesi di gestazione ha il diritto di curare il suo corpo e conserva il diritto a rispettare e perseguire la naturalezza della nascita”.

Mamma incinta balla a 40 settimane + e a poche ore dal suo parto gemellare, ecco il video:



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici