Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Figlia Down, Mamma Scrive al Medico che Consigliava l’Aborto

Lettera aperta di una mamma al medico che le consigliava di abortire la figlia Down

Gioela Saga

di Gioela Saga

13 Giugno 2016

Ogni mamma affronta le visite prenatali con ansia, è inevitabile, e spesso non tutto va come ci si aspettava, a volte però anche ciò che può venire considerato un “problema” per alcuni non è effettivamente tale e anzi pensare a cosa sarebbe stato “eliminando il problema” è considerato una proposta inaccettabile.

 

Una mamma che sa di aspettarsi una figlia Down ripensa dunque al suo medico e a quando le aveva consigliato, dopo gli accertamenti, di abortire per non diminuire la sua qualità di vita.

figlia Down e lettera al medico

Ha una figlia Down e ora ripensa a ciò che le aveva detto il ginecologo

Courtney aspettava la sua piccola Emersyn Faith quando il dottore che seguiva la sua gravidanza, conferma che si sarebbe trattato di una bambina affetta da sindrome di Down e le consiglia l’aborto.

Il medico le aveva detto che “la sua qualità di vita e quella di suo marito si sarebbero notevolmente abbassate con l’avvento di una figlia Down”!

La coppia però decide di non interrompere la gravidanza e di accettare la piccola come un dono speciale per cui ci sarebbe senz’altro stata una ragione e tanto amore da dare e ricevere.

Ripensandoci la mamma ha voluto scrivere una lettera al medico che le aveva detto di abortire la figlia Down

Vi presentiamo la lettera nella sua interezza, tale per come ha voluto farla conoscere anche la mamma stessa per cercare di essere vicino a tutte quelle donne e genitori che si trovano di fronte ad una scelta e soprattutto ad un consiglio di questo tipo, lo ha fatto anche per esortare i medici a riflettere, prima di prendere una decisione di parte che potrebbe cambiare la vita senza possibilità di ritorno.

figlia Down e lettera al medico

“Caro dottore,

 

Un’amica recentemente mi ha detto che quando il suo ginecologo ha visto il suo bambino Down nell’ecografia lui ha semplicemente commentato dicendo: “E’ perfetto!” e quando è nato, lei è stata da questo stesso dottore che ha guardato il piccolo e ha detto: “Gliel’avevo detto. E’ perfetto!”

 

La sua storia mi ha davvero commossa. Sono stata grata alla mia amica per avermi raccontato la sua storia ma mi ha rattristato a causa della mia, così diversa… Avrei voluto che lei fosse quel dottore…

 

Invece sono venuta da lei durante uno dei momenti più difficili della mia vita. Ero terrorizzata, ansiosa e disperata.

 

Non sapevo ancora la verità sulla mia bambina ma era proprio per questo che il suo sostegno sarebbe stato importante. Ma al posto di supporto ed incoraggiamento lei mi ha suggerito di interrompere la gravidanza. Io le ho detto che le  avevo già dato un nome… e lei mi ha solo chiesto di nuovo se noi avevamo capito che la qualità della nostra vita si sarebbe drasticamente abbassata con una figlia Down.

figlia Down e lettera al medico

Ci ha poi consigliato di riconsiderare la nostra decisione di voler continuare la gravidanza.

 

Da quella visita noi abbiamo disdetto tutti gli appuntamenti. Quel periodo per noi è stato insopportabile proprio perché lei non ci ha mai detto la verità: Mia figlia era perfetta!

Mamma scrive una lettera al medico che consigliava di abortire la figlia Down: era perfetta!

Prosegue così Courtney:

 

Non sono arrabbiata, amareggiata ma sono solo triste, triste perché i battiti dei minuscoli cuori che lei può sentire tutti i giorni non le hanno suscitato nessun timore.

Sono triste per il fatto che tutti quei piccoli particolari che significano vita, le piccole dita di mani e piedi, polmoni, orecchie, occhi, non l’hanno mai fatta riflettere.

 

Sono triste perché lei si è sbagliato così tanto dicendo che una figlia Down avrebbe diminuito il nostro standard di vita. Mi spezza il cuore pensare che lei abbia potuto dirlo anche ad altre mamme, anche oggi. Ma sono soprattutto triste per il fatto che non avrà mai il privilegio di conoscere mia figlia Emersyn.

 

Perché vede, Emersyn non ha solo aggiunto qualità alla nostra vita ma ha toccato il cuore di migliaia di persone. Ci ha dato una motivazione e una gioia che sono impossibili da esprimere. Ci ha donato i sorrisi più grandi, e i baci più dolci che noi avessimo mai conosciuto. Ci ha aperto gli occhi alla vera bellezza e all’amore puro. 

 figlia Down e lettera al medico

 

La mia speranza è che nessun’altra mamma debba passare quello che ho passato io, la mia speranza è che anche lei ora possa vedere la vera bellezza e l’amore puro in un’ecografia.

 

La mia speranza è che quando lei vedrà un’altra bambina con la sindrome di Down, amorevolmente attaccata al grembo della sua mamma, lei possa guardare quella mamma negli occhi e vedere me e poi dirle la verità: “Sua figlia è perfetta.

 

Courtney spera che il dottore legga la lettera e comprenda la gioia che Emmy ha portato alla sua famiglia, alla mamma e al papà ma anche alle sorelle Rhyan di quasi 15 anni e Evynn di 11, che sono pazzi di lei!

“Loro hanno partecipato a tutto, dalla diagnosi alla nostra decisione, abbiamo cercato di essere onesti con loro e mantenerle salde nella fede ma hanno conosciuto e condiviso anche i nostri dubbi e le nostre paure.”

“Sono diventate un trio perfetto: Rhyan è una seconda mamma e un rifugio per Emmy, Evynn è più selvaggia e vivace e una continua fonte di divertimento per la piccola.”

 

Fonte: Parkermyles.com

Leggi anche

Seguici