Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma Record Partorisce con il 7° Cesareo

Mamma record e bimba stanno bene ma hanno affrontato un rischio altissimo

Gioela Saga

di Gioela Saga

20 Giugno 2016

La forza di una mamma nel dare la vita è ben conosciuta e una donna ne ha dato grande prova con il suo settimo cesareo. Malgrado gli altissimi rischi la mamma record non si è fatta prendere dallo sconforto e ha affrontato il parto con fiducia e gioia.

Mamma record partorisce con un 7° cesareo

mamma record sette cesarei

Claudia, originaria di Bucarest ma vissuta da sempre a Palermo, di soli 32 anni, è diventata una mamma record.

 

Ha oggi sette figli, il più grande di 11 anni, tutti nati con taglio cesareo. L’ultima, la piccola Rosa, che ha preso nome della nonna, è stata partorita solo qualche giorno fa presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia del Policlinico di Palermo, rappresenta un evento davvero eccezionale.

Rosa è nata alla 38° settimana i gravidanza e pesava già più di tre chili, è nata perfettamente sana e sia lei che la sua mamma record torneranno presto a casa.

L’intervento chirurgico è sicuramente stato fuori dal comune e rappresenta davvero un’eccezione dell’ostetricia. Normalmente infatti si consiglia alle mamme di non affrontare più di tre cesarei. Se la conformazione e la fisiologia della donna la porta al cesareo, si consiglia addirittura, in alcuni casi, di evitare di avere altri figli e di ricorrere a metodi contraccettivi efficaci.

 

Claudia però non ha voluto rinunciare ai suoi figli ed è raggiante nel parlare della sua famiglia che considera un dono speciale frutto anche delle sue preghiere che le danno forza.

mamma record sette cesarei

 

Dichiara con gioia e un pizzico di ironia di aver sempre voluto lavorare in un asilo e visto che non è stato possibile dice: “me lo sono fatto io!”

“In qualche modo uno cerca sempre la soluzione.” E’ stata la sua spiegazione a tutto ciò…

Il caso di Claudia, mamma record, non  è solo eccezionale perché oggi come oggi non è facile avere sette figli ma proprio perché ha dovuto affrontare ben sette parti cesarei.

Nonostante il rischio davvero molto elevato di rottura dell’utero, la dottoressa Caterina Lo Meo e la sua équipe hanno saputo brillantemente aiutare ed assistere il parto cesareo abbattendo più possibile il rischio di mancata rimarginazione della ferita.

La dottoressa Lo Meo ha eseguito una variante del taglio cesareo di protocollo proprio per riuscire a far fronte anche alle numerose aderenze che si presentavano.

mamma record sette cesarei

 

Il primario del Policlinico di Palermo, dott. Renato Venezia, spiega che:

“L’utero è un muscolo e in caso di cicatrici il livello di resistenza si abbassa. Dopo un solo cesareo il rischio è compreso tra lo 0,2 e lo 0,8 per cento. Dopo due aumenta fino all’ 1,5%. Nel caso di settimo cesareo non ci sono statistiche. Anche la mortalità materna in caso di taglio cesareo ripetuto è alta: 13,4 ogni 100 mila parti.”

 

Fino ad ora il record in Italia era detenuto da una mamma di Mantova che aveva affrontato il sesto cesareo.

 

I rischi di rottura dell’utero e relative complicanze che ha affrontato questa mamma record sono dunque elevati, complimenti all’équipe e un benvenuto alla vita alla piccola Rosa.

 

Fonte: Repubblica

 

Leggi anche

Seguici