Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Livido su un Occhio Possibile Sintomo di un Tumore Raro

Una mamma nota un livido su un occhio del figlio di appena 10mesi, alcune settimane dopo scopre che il bambino ha un tumore raro ed è ad uno stadio avanzato

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

18 Luglio 2016

La prima volta che ha notato il livido su un occhio del suo bambino di appena 10 mesi, la donna aveva subito pensato che si trattasse di un comune ematoma dovuto a qualche urto.

Charlie infatti, questo il nome del piccolo, stava imparando a camminare ed era quindi più soggetto a cadute che potessero procurargli delle contusioni.

Tuttavia, con il trascorrere dei giorni, due settimane circa, la macchia non accennava a diminuire, anzi peggiorava.

 

Preoccupati, i genitori,  la 31enne Claire Elms e il 34enne Steve Dawson, residenti a Southend-on-Sea, cittadina situata nella contea inglese Essex, decisero di effettuare alcune analisi in seguito alle quali il bambino fu ricoverato dapprima in un ospedale locale e poi trasferito al Great Ormond Street Hospital di Londra.

Livido su un Occhio: Possibile Sintomo di un Tumore Raro

Il 10 dicembre del 2015 la famiglia apprese che il livido su un occhio di Charlie era uno dei sintomi visibili di un neuroblastoma, un tumore maligno molto aggressivo che colpisce le cellule nervose.

 

Nello specifico, il tumore ha avuto origine nel midollo osseo e, con il passare del tempo, si è esteso al fegato, al petto e al collo fino ad arrivare agli occhi.

Da quel momento è iniziato il loro calvario.

Nell’arco di questi ultimi 7 mesi infatti il piccolo è stato sottoposto ad un importante intervento di 6 ore grazie al quale i medici hanno potuto rimuovere il 100% del tumore.

Successivamente Charlie ha dovuto affrontare ben 8 cicli di chemioterapia, per una durata totale di 70 giorni, e 35 trasfusioni di sangue che lo hanno costretto ad una lunga degenza, riuscendo a tornare a casa per non più di 12 giorni.

Livido su un Occhio: Possibile Sintomo di un Tumore Raro

E pensare che tutto ha avuto inizio da un livido su un occhio…

Nonostante la malattia, nonostante le pesanti cure, Charlie, come racconta la sua mamma, non ha mai perso il sorriso, conquistando il soprannome di Super Charlie.

<<È un supereroe. Noi lo chiamiamo Super Charlie – afferma Claire – È terribile vedere il proprio bambino soffrire ma nonostante il dolore, le procedure, le iniezioni, i farmaci, lui sorride sempre e dà il cinque. Tutti quelli che lo incontrano si innamorano di lui>>.

Oggi la famiglia Dawson è impegnata in una raccolta fondi che consenta loro di curare Charlie negli Stati Uniti nel caso in cui il tumore si ripresenti – il neuroblastoma può infatti essere recidivo – e in una campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue, molto prezioso per Charlie.

 

Livido su un Occhio: Possibile Sintomo di un Tumore Raro

Foto recente di Charlie Dawson

Fonte: Mirror Super Charlie

 

Leggi anche

Seguici