Seguici:

Incidente Domestico: Gemello di 2Anni Schiacciato dalla Cassettiera

I genitori hanno pubblicato il video di questo scioccante incidente domestico per dimostrare la pericolosità di oggetti comuni, presenti in numerose case.

Federica Federico

di Federica Federico

03 Gennaio 2017

I bambini sono imprevedibili, questo è uno dei primissimi insegnamenti che i genitori imparano a loro spese dalla vita familiare. L’imprevedibilità del bambino, la sua irruenza, l’entusiasmo con cui si muove nel mondo possono facilmente trasformarsi in un potenziale pericolo.

L’energia e la curiosità del bambino possono semplicemente dare luogo a questo o quell’ incidente domestico:

tragici incidenti domestici compromettono la salute di molti bambini e si abbattono sulle famiglie quando l’agire del piccolo non è monitorato oppure quando il cucciolo d’uomo si muove in uno spazio non sicuro. I potenziali pericoli per l’incolumità e la salute dei bambini possono nascondersi ovunque anche in casa e anche dietro oggetti di uso comune, cose che siamo abituati a considerare semplici.

incidente domestico gemelli cassettiera

Ricky Shoff e sua moglie Kayli hanno deciso di rendere pubblico il video che immortala un incidente domestico tanto grave quanto scioccante: i loro gemelli di 2 anni, mentre giocavano nella stanzetta dell’abitazione familiare, hanno deciso di scalare la cassettiera.

La scalata dei mobili è un istinto comune a tutti i bambini, non di rado diventa un’attività compromettente e pericolosa: c’è chi si arrampica sul divano e chi sul seggiolone, mentre, rispetto alle cassettiere, l’effetto scala dei cassetti aperti sembra essere irresistibile per i bambini.

Molti drammi si sono consumati a causa di mobili non ancorati saldamente al muro. Quando una cassettiera non è fissata al muro con saldi ganci di sicurezza, è assai facile che aprendo più cassetti contemporaneamente, per effetto di un peso sbilanciato in avanti, il mobile si ribalti. 

L’ incidente domestico diventa ancora più probabile quando il bambino esercita un peso sui cassetti aperti del mobile, ovvero quando si arrampica come su una scala.

incidente domestico gemelli

Coprire gli spigoli pericolosi, ancorare i mobili al muro, non lasciare prese della corrente scoperte né scale liberamente accessibili ai piccoli e sopratutto controllare i bambini sono buone norme di sicurezza valide a limitare i pericoli nell’ambiente domestico.

La cassettiera, sulla quale i due gemellini di 2 anni si stavano arrampicando, si è ribaltata travolgendo uno dei bambini: nel video integrale si nota perfettamente la dinamica dell’ incidente domestico. 

E’ ben chiaro che il gemello travolto dal mobile si è salvato soltanto perché alcuni cassetti sono rimasti aperti e incastrandosi hanno lasciato al suo corpo un minimo spazio vitale, una “camera d’aria” in cui il bambino aveva uno spazio per muoversi, spazio che ha rappresentato per lui la “via di fuga”.

Prima del video completo dell’ incidente domestico e sempre attraverso Youtube, i genitori hanno inizialmente pubblicato un video parziale dell’accaduto. Il girato parziale è datato 31 dicembre, mentre il video integrale è datato 2 gennaio. 

 

Quello che segue il parziale del girato dell’incidente domestico:

Mentre la cassettiera si ribaltava, la mamma era al piano di sopra e aveva lasciato acceso il monitor di controllo che a quanto pare non ha comunque attirato la sua attenzioneDa mamma mi è parso strano che le grida del figlio non abbiano richiamato un adulto, è inequivocabile, anche dalle immagini video, che il bambino si sia disperato quantomeno  per lo spavento e lo sconcerto. 

I genitori assicurano che il bambino sta bene e non ha subito conseguenze fisiche dall’ incidente domestico.

Nel primo girato, immesso su Youtube in data 31 dicembre, il gemello illeso sembra subito capace di affrontare la situazione e immediatamente pronto a liberare il fratello dal peso del mobile. Ma nel secondo girato (reso pubblico su YouTube in data 2 gennaio)  lo scenario cambia: si osserva come il gemello rimasto illeso, e a sua volta complice del gioco pericoloso, sia rimasto per molti secondi inerme e sconcertato.

 

Le immagini dimostrano che addirittura il piccolo superstite si arrampica sul mobile anziché circumnavigarlo, manipola un filo elettrico e impiega del tempo a rispondere alle richieste d’aiuto del fratello. Intanto il bambino travolto dal mobile sfrutta la “camera d’aria” resa disponibile dai cassetti aperti e per tutto il tempo del video continua a muoversi nel tentativo di divincolarsi.

Lo scopo con cui i genitori hanno pubblicato il video di questo scioccante incidente domestico è quello di dimostrare all’opinione pubblica la pericolosità di oggetti comuni, presenti in numerose case e potenzialmente causa scatenante di pericolose tragedie.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici