Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Nemici del Papa Spuntano a Roma con Manifesti Anonimi

Vengono affissi dei manifesti dei nemici del Papa

Gioela Saga

di Gioela Saga

05 Febbraio 2017

Siamo abituati a vedere Papa Francesco in un’ottica tutta positiva, amato ed apprezzato da tutti per la sua semplicità e le sue doti comunicative.

 

Spunta invece come un fulmine a ciel sereno un manifesto sui muri di Roma da parte di nemici del Papa che lo accusano e lo mettono sotto una luce completamente diversa.

nemici del papa a roma

Nemici del Papa a Roma affiggono un manifesto contro di lui

I manifesti sono comparsi in via Labicana, vicino al Colosseo, in corso Vittorio Emanuele, nel quartiere Prati, a Trastevere e anche nei dintorni del Vaticano, insomma in diverse zone della capitale ma soprattutto centrali.

 

Papa Francesco appare con un’espressione accigliata, corrucciata e la scritta che lo accompagna e lo commenta è in romanesco quasi a voler sottolineare che il popolo, il vero popolo a cui lui dice di essere vicino, non lo approva.

 

L’accusa da parte dei nemici del Papa è molto chiara:

 

“A Francè, hai commissariato Congregazioni, rimosso sacerdoti, decapitato l’Ordine di Malta e i Francescani dell’Immacolata, ignorato Cardinali… ma n’do sta la tua misericordia?”

 nemici del papa a roma

Si accusa il pontefice di non operare secondo la misericordia da lui tanto osannata, apostrofandolo con un “A Francè”, bonario ma che ricorda un’invettiva dantesca nel suo contenuto.

 

La polizia sta indagando a 360 gradi per comprendere i fautori dell’affissione ovviamente abusiva che è stata prontamente oscurata dalle forze dell’ordine.

 

La Digos di Roma sta vagliando le registrazioni delle telecamere che inquadrano le strade della Capitale dove sono comparsi i manifesti e raccogliendo testimonianze.

Le reazioni del Vaticano ai nemici del Papa

I poster sono anonimi, non sono firmati, né ci sono sigle o simboli ma sono probabilmente riconducibili agli ambienti conservatori contrari al magistero del Pontefice. Il Papa, informato dai suoi collaboratori, fa sapere il Vaticano, ha reagito con “serenità e distacco”.

 nemici del papa a roma

 

E’ evidente che non si può pacere a tutti ma un’azione del genere è assolutamente deprecabile. Papa Francesco ha reagito nel miglior modo possibile: ignorandola.

 

Ecco Dove Vorrebbe Vivere Papa Francesco

 

Fonte: Tgcom24

Leggi anche

Seguici