Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma in Aereo Deve Dimostrare che Allatta

Una mamma in aereo deve dimostrare di allattare, una scena umiliante

Gioela Saga

di Gioela Saga

06 Febbraio 2017

Pare che negli ultimi anni le donne che allattano al seno abbiano continui problemi nella gestione di questa stupenda avventura completamente naturale e fisiologica.

 

In alcuni casi vengono censurate sui social, in altri bandite da locali e ristoranti,per poi paradossalmente essere costrette a dimostrare di allattare davvero come è accaduto a questa mamma in aereo che ha dovuto subire un interrogatorio e una dimostrazione umiliante.

Mamma in aereo deve dimostrare di allattare sua figlia

mamma in aereo deve dimostrare di allattare

Gayathiri Bose si trovava all’aeroporto di Francoforte quando la polizia l’ha fermata all’imbarco.

Ciò che è successo alla mamma in areo l’ha umiliata profondamente e ha anche presentato una denuncia formale sull’accaduto.

La polizia all’aeroporto si era insospettiva perché lei portava con sé una pompa per il tiralatte senza viaggiare con il suo bambino.

 

La mamma in aereo stava viaggiando da sola verso Parigi ed è stata fermata dalla polizia dopo il controllo bagagli.

 

La donna di 33 anni aveva un bagaglio a mano che conteneva una pompa tiralatte che è finita sotto lo scanner di sicurezza e le è stato chiesto di tirarla fuori dalla valigetta.

 

Con un tono incredulo ed indagatore, stando alle parole di Gayathiri, le hanno chiesto se davvero allattasse e le hanno chiesto s la bambina fosse rimasta a Singapore.

 

Gli ufficiali di polizia sembravano non credere alla sua storia e che lei stesse nascondendo qualcosa. Le hanno trattenuto il passaporto per ulteriori indagini ed è stata portata in una stanza da una donna poliziotto per ulteriori domande.

Mamma in aereo bloccata per ore in aeroporto per dimostrare di allattare

Nella stanza da sole, la donna poliziotto avrebbe chiesto di provarle che allattasse davvero facendo uscire del latte dal seno!

 

La polizia nega ovviamente che ciò sia avvenuto perché chiaramente sottolineano non è una procedura ammissibile.

 

“Mi ha chiesto di aprirmi la camicetta e mostrarle il seno e mi ha chiesto come mai non si vedesse niente visto che stavo allattando.”

 

“le ho spiegato che forse non aveva mai allattato ma non succedeva sempre che si vedesse del latte uscire o ci fosse qualcosa di attaccato, poi si attacca la macchina tiralatte che fa il suo lavoro…”

“Poi ha voluto che spremessi il seno con le mani per farne uscire un po’ e dimostrarle che fosse vero!”

mamma in aereo deve dimostrare di allattare

“Ero scioccata, solo quando sono uscita dalla stanza mi sono resa conto davvero di ciò che era appena successo, dell’abuso subito.”

“Ho cominciato a piangere, ero arrabbiatissima.”

Intanto gli agenti di polizia avevano controllato la pompa tiralatte e le restituivano il passaporto e lei finalmente poteva imbarcarsi per Parigi. La mamma si è fatta dire il nome della donna poliziotto per poterla identificare nella denuncia.

La mamma in aereo costretta a far vedere il seno per dimostrare che sta allattando

Gayathiri ha detto che il tutto è durato 45 minuti, interminabili per lei, umilianti e traumatizzanti.

 

“Quando alla fine si è chiarito tutto, gli ho detto che quello non era un modo di fare, di trattare una mamma…farle mostrare il seno per farle dimostrare che allatta!”

 

E il poliziotto non si è neppure scusato ma si è limitato a dire: “Ora è tutto chiarito, no? Dunque vada pure…!”

 

Gayathiri ha due figli, uno di tre anni e uno di sette mesi, è una dirigente di un’azienda di trasporti e sta facendo di tutto per poter far luce sulla faccenda davvero orribile che le è capitata e per fare in modo che non possa riaccadere a nessun’altra mamma.

 

 

“Rispetto l’esigenza di dover vigilare sulla nostra sicurezza, è importante, controllare oggetti che possano essere sospette ma, in questo caso, il buon senso sarebbe bastato e hanno decisamente sorpassato la decenza.”

Mamma in aereo fermata per la pompa del tiralatte

mamma in aereo deve dimostrare di allattare

Un portavoce dell’aeroporto di Francoforte ha confermato che la mamma è stata fermata per dei controlli sulla sua persona e sulla macchinetta tiralatte, come sospetto meccanismo esplosivo.

 

E’ stato però negato il fatto della perquisizione personale e dell’accaduto relativo alla dimostrazione dell’allattamento da parte della donna poliziotto.

 

La donna poliziotto indagata è lei stessa mamma di due figli e ha rigettato ogni accusa.

 

 

La mamma continua invece raccontare un’altra versione e a fare accuse su abuso di potere. Si sta indagando per poter fare luce sulla questione.

 

Inoltre il meccanismo a pompa non era pericoloso, e se fosse stato ad esempio il marito a portarla magari per consegnarla alla moglie? Avrebbe mai potuto dimostrare di stare allattando?

 

 

Facebook Censura foto di Mamme che Allattano

 

Fonte: BBC

Leggi anche

Seguici