Seguici:

Bambino Ingoia Orologio da Polso, Salvato in Ospedale

Il bimbo ingoia un orologio da polso, salvato in ospedale dall'intervento pronto dei medici

Gioela Saga

di Gioela Saga

06 Marzo 2017

Sembra davvero scontato ma non lo è mai abbastanza e ci auguriamo che questa ripetizione in nome della sicurezza non dia fastidio a nessuno ma è davvero indispensabile diffondere la consapevolezza che un bambino può davvero ingerire di tutto.

 

I bambini devono essere assolutamente vigilati ed osservati. Tanto più oggi che ricevono miliardi di stimoli e sono sempre pronti prima. Quando un bambino ingoia qualcosa è spaventato e ha bisogno di immediato aiuto.

Bambino ingoia un orologio da polso

bambino ingoia orologio da polso

 

E’ vero che i bambini devono essere controllati a vista, questo vale soprattutto per i più piccoli che, tendenzialmente, non possono distinguere la realtà, il pericolo, dal cartone animato o semplicemente dalla prima fantasia che viene loro in testa.

 

Vivono in una loro dimensione, dove tutto trova una giustificazione, persino che gli animali parlino o intreccino avventure con le “persone”, dove spesso va tutto a finire bene, malgrado tutto…

 

Questa presa di coscienza forse vi risparmierà non pochi problemi, anche se la certezza non c’è mai e con loro è sempre una gara a prevenire le loro azioni, controllarle, ed eventualmente porvi rimedio per quanto possibile

 

E’ altrettanto chiaro che per un bambino, ingoiare un oggetto non rappresenti in sé un pericolo: non sa rendersi conto delle conseguenze, se anche ne ha recepito la pericolosità, non è detto che ne percepisca esattamente il senso o le eventuali ripercussioni.

Quando un bambino ingoia una cosa, perché lo fa?

 bambino ingoia orologio da polso

Quando un bambino ingoia un oggetto, lo fa principalmente per andare incontro ad un bisogno. I neonati hanno ancora ben presente il concetto di piacere orale, loro gustano e pensano attraverso il senso del gusto. Per i genitori c’è il compito, talvolta arduo, di togliere dalla loro vista ciò che può rappresentare un pericolo, in primis, gli oggetti più piccoli e pericolosi da essere ingeriti o inalati.

 

Il bambino si sentirà gratificato dall’oggetto messo in bocca ma, nello stesso tempo, pur non volendo frustrare le sue sensazioni, è bene che sia avvertito della pericolosità. Fino ad una certa età questi avvertimenti saranno inutili ma è bene abituarsi a farglieli sempre e comunque.

 

Il bimbo non deve essere frustrato nella sua sete di conoscenza ma deve essere tutelato al 100% affinché non rappresenti o coinvolga dei pericoli.

bambino ingoia orologio da polso

Un bambino ingoia qualcosa e arriva cianotico in ospedale

Il video che vi vogliamo mostrare, girato in Arabia Saudita, rappresenta fino a che punto invece, la vita di un bambino possa essere messa a repentaglio in pochi secondi.

 

I genitori si accorgono che il loro piccolo non respira bene, lo portano al più vicino ospedale, nel frattempo il bimbo diventa cianotico e il personale capisce ha ingoiato qualcosa e bisogna intervenire con tempestività.

 

Il medico interviene con pazienza, mani e forbici chirurgiche.

 

 Il medico estrae “nientepopodimenoche” la cassa di un orologio da polso.

 

Il bambino, arrivato in ospedale già in condizioni drammatiche, è salvato in extremis e, dopo averlo sentito entrare in pronto soccorso silenzioso e spaventato, sentirlo poi piangere diventa un sollievo per tutti!

 

 

Bambino sta Soffocando sul Pulmino per Andare a SDcuola, Salvo Grazie a Questo…

 

Fonte: Mirror



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici