Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Noccioline nei polmoni, bimbo di 2 anni: intervento d’urgenza

Noccioline nei polmoni, è così che un bambino di 2 anni ha rischiato di perdere la vita: il drammatico accadimento è avvenuto durante la festa di compleanno

Federica Federico

di Federica Federico

24 Aprile 2017

Noccioline nei polmoni e un delicato intervento chirurgico per salvare la vita di un piccolo paziente:

 

ha solo due anni il bimbo ricoverato al Meyer di Firenze e operato a Perugia nella notte tra sabato e domenica perché un corpo estraneo era finito nei suoi polmoni compromettendone il respiro e mettendone a rischio la vita.

 

Era alla sua festa di compleanno e giocava con degli amici quando è accaduto l’incidente, ovvero quando il piccolo è venuto in contattai con delle noccioline, le stesse che sono finite nei suoi polmoni.

Noccioline nei polmoni di un bambino di due anni – un incidente che nessuno aveva preventivato e la cui gravità, probabilmente, non è quasi mai debitamente considerata dai genitori, nemmeno in teoria.

noccioline nei polmoni incidente intervento urgente

Il piccolo, la sua famiglia e degli amici stavano festeggiando proprio il compleanno del bambino; quest’ultimo, sfuggito all’osservazione degli adulti, avrebbe inghiottito alcune noccioline e dei frammenti delle stesse, probabilmente per cattiva deglutizione, sarebbero finiti nei suoi piccoli polmoni.

 

Le dinamiche dell’accaduto, la reazione fisica del bambino all’ingestione, i possibili sintomi di un’ostruzione delle vide aeree (a cui può seguire un problema polmonare come questo), non sono stati resi noti dalla stampa nazionale. Quello che si sa è che i soccorsi sono stati allertati senza perdere tempo.

Noccioline nei polmoni, è così che un bambino di due anni ha rischiato di perdere la vita: il drammatico accadimento è avvenuto in una frazione alla periferia sud di Perugia, nel tardo pomeriggio di sabato.

I sanitari del 118, stando a quanto riporta la stampa nazionale, preso atto sin da subito delle gravi condizioni del bambino, hanno proceduto ad effettuare manovre meccaniche di salvataggio e hanno sottoposto il bimbo a ventilazione meccanica.

 

Le prime cure mediche sono state apprestate al Santa Maria della Misericordia di Perugia ed è lì che sono stati estratti chirurgicamente i maggiori frammenti di noccioline finiti nei polmoni del piccolo.

L’intervento chirurgico ha avuto luogo nella notte tra sabato e domenica, le condizioni del bambino non rendevano possibile un trasferimento in elicottero al Meyer, peraltro di notte fonda.

Dall’ospedale Pediatrico Meyer di Firenze hanno fatto sapere che la decisione dell’intervento chirurgico, effettuato tramite fibroscopio, è stata più che corretta e l’intervento in sé era improcrastinabile vista la gravità della situazione .

 

Al Meyer i sanitari hanno effettuato una definitiva rimozione dei residui di materiale improprio dai polmoni e le condizioni del bambino sono ora stazionarie, già oggi il piccolo potrebbe essere trasferito dalla rianimazione al reparto di degenza pediatrica. 

Oggi noccioline nei polmoni, ieri un ramoscello di albero ingoiato da un altro bambino durante una passeggiata al parco: ecco perché le mamme devono mantenere alta l’attenzione. 

Leggi anche

Seguici