Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vasino per bambini: come passare dal pannolino al wc

Il passaggio al vasino per bambini permette di liberarsi dal pannolino ed abituarsi all'utilizzo del water rendendo il passaggio meno traumatico al bambino.

Anna Pannico

di Anna Pannico

03 Agosto 2017

Il vasino per bambini è lo strumento che viene utilizzato per abituare il bimbo all’utilizzo del water, ovvero ad acquisire una certa autonomia nella gestione dei naturali bisogni fisiologici.

 

Abituare il bambino al vasetto non è però un’azione semplice e richiede uno sforzo non solo da parte del bambino, ma anche dei genitori che con pazienza e costanza sono chiamati ad accompagnarlo in questo passaggio importante della crescita.

 

Vasino per bambini. Come passare dal pannolino al wc.

vasino per bambini, come passare dal pannolino al wc

Alcuni genitori preferiscono abituare il piccolo direttamente al water senza effettuare il passaggio al vasino per bambini, nulla vieta di farlo ma questa è un’azione che conosce molti inconvenienti per il bimbo, talvolta inconsapevolmente sottovalutati dagli adulti.

 

Il vasino per bambini non è altro che una piccola riproduzione del water sia nella forma che nelle funzioni e questo sicuramente aiuta a superare tutti gli ostacoli nei quali il bambino generalmente si imbatte quando viene abituato direttamente al water.

 

Per un adulto, sedersi ed espletare i propri bisogni fisiologici sul vaso è un’azione abitudinaria e normale, lo fa con semplicità in quanto le dimensioni della tazza non rappresentano per lui un problema. Per un bambino invece (generalmente intorno ai 2 anni) potrebbe essere un ostacolo perché è troppo alto e grande e questo potrebbe arrecare pregiudizio nell’acquisizione di una propria autonomia.

L’abitudine all’utilizzo del vasino per bambini viene acquisita gradualmente, inizialmente per il bambino rappresenterà un’azione forzata e pilotata dai genitori, ma con costanza e pazienza il bimbo riuscirà a gestirlo da solo ed a ricorrervi in completa autonomia quando ne avrà bisogno.

Tutto questo rende il passaggio dal pannolino alla tazza meno traumatico perché avviene nel momento giusto, ovvero quanto  il bambino ha acquisito il controllo dei propri bisogni e rafforzato quindi il senso di autonomia.

 

Come scegliere il vasino per bambini.

vasino per bambini, come passare dal pannolino al wc

Il vasino per bambini, anche visivamente, deve somigliare quanto più possibile al water per cui sono da evitare quelli “eccessivamente diversi” che magari potrebbero indurre il bambino a percepire l’oggetto come un giocattolo e non come la riproduzione di un qualcosa di reale.

 

Altro fattore importante è posizionare il vasino per bambini in bagno e non in una qualsiasi altra stanza della casa, perché questo aiuta il bambino a capire qual è il modo ma anche il posto giusto dove espletare i propri bisogni.

 

Specie inizialmente quando il bambino comincia a prendere confidenza con l’oggetto, il piccolo potrebbe trascorrere molto tempo seduto sul vasetto per cui, è importante che il vasino per bambini sia fatto con materiali di buona qualità e che soprattutto abbia una seduta morbida e comoda.

Ciò non vuol dire spendere tanti soldi per acquistare il vasino per bambini, piuttosto trovare un giusto compromesso qualità-prezzo. In commercio (ma anche online) si trovano modelli diversi sia per caratteristiche che per prezzo.

Sarebbe buona abitudine coinvolgere anche il bimbo nella scelta del vasino spiegandogli sempre qual è l’uso a cui è destinato ed il perché debba essere collocato proprio in bagno e non altrove, perché così facendo si agevola l’approccio al vasetto che rappresenterà comunque una novità a cui adattarsi.

 

Il vasino per bambini va lavato ed igienizzato dopo ogni utilizzo.

 

Per questioni di igiene e pulizia il vasetto va pulito e lavato ogniqualvolta viene utilizzato. Anche per questo motivo è bene che il vasino per bambini sia costituito con materiali di buona qualità che assicurino all’oggetto una certa longevità.

 

Qualora in casa siano presenti più di un bambino, è bene che ognuno abbia il suo vasino perché è uno strumento personale ed è giusto che il bambino lo intenda esattamente in questa maniera.

 

Fonte Immagine: Ingimage ID Immagini ISS_1758_00682- ISS_4438_00733

Leggi anche

Seguici