Seguici:

Assistente di volo prende in braccio un bambino che piange

Questa storia racconta di un giovane assistente di volo che non è riuscito a resistere al pianto di un bambino in volo e si è abbandonato ad un tenero gesto

Anna Pannico

di Anna Pannico

30 Agosto 2017

Quella che stiamo per raccontarvi è una storia insolita, e forse, sotto certi aspetti, può essere intesa come una recensione positiva che si contrappone alle innumerevoli denunce sui disservizi delle compagnie aeree. Il protagonista è un assistente di volo che non ha esitato a fornire il suo aiuto ad una mamma in difficoltà.

 

Il tutto si è svolto sull’aereo che percorre la tratta  Concepciòn- Santiago effettuato della compagnia aerea Sky Airlines. Un bambino piangeva molto forte e l’assistente di volo lo ha amorevolmente preso in braccio per calmarlo.

assistente di volo prende in braccio due bambini

Una mamma, probabilmente giovane ed inesperta di viaggi in volo con i bambini, si è trovata in evidente difficoltà nell’affrontare il “disagio acustico” provocato agli altri viaggiatori presenti sul veicolo poiché il suo piccolo, che avrà avuto soltanto pochi mesi, proprio non smetteva di piangere.

 

E’ successo pochi giorni fa sotto lo sguardo di moltissimi viaggiatori stupiti dal gesto insolito ma umano del giovane assistente di volo il quale, con gentilezza ed infinita disponibilità, si è avvicinato alla mamma, ha preso in braccio il bambino ed ha cominciato a cullarlo aspettando che si calmasse poi, ha ripetuto il dolce gesto anche con un’altra piccola passeggera di 2 anni.

 

Un comportamento che non è passato inosservato quello dell’ assistente di volo, immediatamente immortalato da una passeggera che ha subito provveduto a divulgare le foto sui social.

Un post condiviso da Maria Z (@mayib85) in data: 7 Ago 2017 alle ore 12:26 PDT

“Denunciamo sempre che i viaggi sono problematici con le compagnie aeree, ma oggi voglio condividere un’esperienza diversa, che mi ha commosso. Nel nostro volo da Concepciòn a Santiago un membro dell’equipaggio ha aiutato una signora che portava un bambino che non  voleva smettere di piangere. Ha preso il bambino tra le sue braccia e lo ha cullato per calmarlo. Poi ha ripetuto il gesto con un altro passeggero. È stato fantastico! Voglio quindi sottolineare l’atteggiamento e la collaborazione di questo dipendente della Sky Airlines”.

 

Questo è il commento con il quale la testimone, una cilena di nome Marìa Adelaida Brinon, ha pubblicato le foto su Instagram e sulla pagina Facebook della compagnia aerea, tramite il suo profilo personale.

 

Era commossa, ha affermato l’utente, teneramente colpita da quell’azione che in genere non è da tutti, soprattutto di chi sta svolgendo il proprio turno lavorativo e deve mantenere un certo atteggiamento.

La foto dell’ assistente di volo e del bambino è diventata ben presto virale, ha fatto il giro del mondo ed oggi conta migliaia di like e condivisioni, oltre che di commenti da parte degli utenti.

assistente di volo prende in braccio due bambini

Molti di questi applaudono e si compiacciono di fronte al nobile gesto dell’ormai famoso assistente di volo, tutti perfettamente d’accordo sul fatto che non bisogna condividere soltanto le negatività di un servizio, ma è bello rendere noti anche gli aspetti positivi e soprattutto i gesti di amore compiuti, a prescindere da tutto.

 

Forse la serietà professionale, la posizione lavorativa che nella vita si ricopre, spinge le persone un po’ forzatamente, un po’ per automatismo, ad assumere una maschera di compostezza che tante volte non riflette l’indole della persona.

 

Sarà forse stato questo il caso del giovane assistente di volo che, preso da un “attacco di amore”, non ha esitato a prendere tra le sue braccia prima  il piccolo pargoletto e poi la dolce bambina offrendo, allo stesso tempo, valido sostegno ai genitori.

Quello dell’ assistente di volo è stato l’atteggiamento di chi non si è perso in tante lamentale, come forse si è soliti fare quando ci si trova in presenza di un bambino che piange, ma è andato dritto al sodo, ha messo in secondo piano la divisa ed il protocollo per dare ampio spazio al lato umano che è uscito fuori di fronte a quel pianto ininterrotto.

Troppo spesso ci si meraviglia di fronte a gesti di amore e gentilezza, questo un po’ rattrista perché significa che ci siamo abituati ad altro, agli schemi ed ai formalismi, alle parole di troppo, alle lamentele ed alle maschere che indossiamo sempre con un pizzico di egoismo.

 

E allora lunga vita alle persone come questo giovane assistente di volo  che non hanno paura di manifestare la propria tenerezza e di aiutare coloro che sono in difficoltà, con i quali si trovano a percorrere anche un solo breve tratto di vita.

 

Fonte Immagine di copertina: Ingimage ID Immagine 02H15342



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici