Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Grecia Colmenares: che fine ha fatto la regina delle telenovelas

Che fine ha fatto Grecia Colmenares, protagonista di molte telenovela come Topazio, Manuela e Milagros.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

21 Novembre 2017

In molti l’hanno soprannominata la “regina delle telenovelas” in virtù del fatto che per diversi anni  è stata la protagonista indiscussa di molte telenovele, un genere di serial televisivo, molto simile ad una soap opera ma più breve, originario dell’America Latina.
 
Topazio (titolo originale Topacio, 1984, Maria (titolo originale Maria de Nadie, 1986), Manuela (1991) e Milagros (titolo originale Más allá del horizonte, 1993) sono solo alcuni dei personaggi interpretati da Grecia Colmenares, vere e proprie eroine delle telenovelas che riempivano i palinsesti televisivi di Retequattro negli anni ’80 e ‘90.
 
Prossima a compiere 55 anni – traguardo che festeggerà il prossimo 7 dicembre – Grecia Dolores Colmenares Mieussens, questo il nome completo dell’attrice venezuelana, è oggi una donna che non ha timore del tempo che passa mostrandosi bella e sorridente come 30 anni fa.
 

Grecia Colmenares: che fine ha fatto la regina delle telenovelas

Grecia Colmenares attrice telenovela

Prima ancora di parlare del presente di Grecia Colmenares facciamo un tuffo nel suo passato.
 
Nel 1976 una giovane Grecia Colmenaes partecipa ad un casting per la rete televisiva venezuelana RCTV. L’adolescente – aveva appena 13 anni – viene notata da un produttore che decise di inserirla come comparsa nella telenovela “Angelica”.

Seguirono varie altre partecipazioni fino al fatidico 1984 quando  le venne offerto il ruolo di protagonista in Topazio, la prima telenovela venezuelana a riscuotere successo anche all’estero, soprattutto in Europa.

grecia colmenares topazio telenovela

Grazie a questo ruolo, ma anche a quelli di Maria, Manuela e Milagros, giusto per citarne alcuni, Grecia Colmenares raggiunge un’inaspettata notorietà.
 
Acclamata e molto amata in Italia, l’attrice riceve nel 1990 un Telegatto (premio dato in occasione del Gran Premio Internazionale dello Spettacolo) proprio per Topazio, vincitrice della categoria “Miglior telenovela”.

Fu proprio in quell’occasione che, alla diretta domanda postale da Corrado su quale nome avrebbe dato ad un’eventuale figlia, l’attrice dichiarò “Italia”, un omaggio a paese che le aveva dato così tanto.
 
 


 
 

Grecia Colmenares diventa mamma il 4 settembre del 1992, in quel giorno dà alla luce Gianfranco, il suo primo ed unico figlio, frutto dell’amore che la legava all’uomo d’affari Marcelo Pelegrì.

 
 

Un post condiviso da Grecia Colmenares (@greciacolmenares7) in data:


 
 

Negli anni successivi proseguirà nella sua carriera di attrice di telenovelas fino al 2000 quando, una volta trasferitasi a Miami, trascorrerà diversi anni lontana dalle luci della ribalta, dedicandosi interamente alla sua famiglia.

Questo fino al 2012 quando prende parte al programma televisivo “Bailando por un sueño”, l’equivalente del nostro Ballando con le Stelle.
 
 

 
 
Lasciata nuovamente la televisione, nell’aprile del 2016 Grecia Colmenares torna nel suo Venezuela per dedicarsi al teatro, è infatti la protagonista del musical per la famiglia “”Cenicienta mia” (letteralmente tradotto in Cenerentola mia) che ha debuttato nell’estate di quell’anno al Teatro Municipale di Valencia.

“Amo le mie rughe e sono contenta di invecchiare. Non sono mai ricorsa alla chirurgia estetica, ho una buona genetica”.

 

 
 
Aveva dichiarato in quel periodo al settimanale italiano “Vero” e, mettendo a confronto le foto di allora con quelle più attuali, è possibile affermare che nulla sembra essere cambiato in lei, i suoi dolci lineamenti sono gli stessi di quando conquistava i cuori di tutti coloro che la guardavano in televisione.

grecia colmenares topazio telenovela

 

 

 



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici