Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Perchè è importante la scuola materna

Perchè è importante la scuola materna, motivazioni sintetizzabili in alcuni principi di cui il bambino beneficerà a vita: relazione, comunicazione, verbalizzazione, affettività, responsabilità e autonomia.

Federica Federico

di Federica Federico

22 Gennaio 2019

Non mandare i figli all’asilo è un reato morale, non civile. Per quanto la scuola materna non sia considerata obbligatoria dal nostro ordinamento giuridico, non mandare i figli all’asilo è sicuramente un errore, allo stesso modo è sbagliato mandarli a scuola con discontinuità e disaffezione verso l’istituzione. Perchè è importante la scuola materna?

 

Qui di seguito vitadamamma proverà a fare luce sulle motivazioni sociologiche e pedagogiche per cui non mandare i figli alla scuola materna è un reato morale, ovvero arreca un danno ai bambini.

 

Perchè è importante la scuola materna, motivazioni

 

Perchè è importante la scuola materna, motivazioni

 

La società si basa su una serie di regole comportamentali e non scritte che i bambini apprendono sin da piccolissimi, alcune di queste regole, per quanto non codificate né legalmente protette da una punizione in caso di sanzione, si possono definire come fondamenti del vivere in società. In casa, accanto all’amorevole genitore, nonno o zia, molte di queste regole non si apprendono perché è necessario, per farle proprie, il contatto diretto con gli altri:

 

per capire che cos’è una relazione affettiva fuori dalla famiglia, come si tratta un amico e quali limiti può avere la confidenza, per esempio, è necessario incontrate nuovi amici, vivere con loro delle interazioni e farlo in un ambiente impersonale.

 

I sociologi dicono che gran parte delle regole di interrelazione umana si costruiscono sulla base di un sapere comune, cioè di regole di reciprocità che si desumono dalla vita sociale e dalla sua pratica.

 

In questo senso, la frequentazione della scuola materna è importante perché è proprio lì che i bambini approcciano ai primi saperi comuni e fanno esperienza con le relazioni non parentali.

 

Minore sarà l’integrazione del bambino con gli altri bambini minore risulterà, di conseguenza, la sua capacità di interagire con gli altri e di muoversi nel mondo (a scuola, in palestra, in parrocchia, eccetera).

 

E’ importante la scuola materna perché rappresenta la prima palestra di comunicazione (non solo verbale, ma anche sentimentale)

 

Il modo in cui comunichiamo con gli altri e ci relazioniamo al prossimo è il linguaggio. Mentre il bambino a casa gode di un rapporto unico con la mamma (che lo interpreta in una stretta e intima reciprocità e comprensione), a scuola per comunicare ha bisogno di esprimere i suoi bisogni, in primis verbalizzandoli.

 

Il bambino che deve verbalizzare deve imparare a parlare bene, pertanto la scuola materna diventa palestra di parole.

Perchè è importante la scuola materna, linguaggio

E’ in questo stesso ambito che il bambino capisce che il
linguaggio non è solo strumento concreto di soddisfazione di bisogni materiali (devo bere, allora
lo chiedo alla maestra) ma è anche canale di interazioni sentimentali (parlando, ovvero comunicando e entrando in relazione, imparo a volere bene e a farmi volere bene).

 

Proprio all’asilo (cioè nel mondo della scuola materna)il bambino sperimenta i primi affetti fuori dal contesto familiare e si inter-relaziona con essi saggiando il bene, la delusione, la gioia di essere ricambiato in un affetto e lo sconforto di non esserlo.

 

E’ importante la scuola materna perché educa alla responsabilità

 

Mentre a casa la cura del genitore tende, bonariamente, a sostituirsi all’apprendimento autonomo del bambino (tant’è che spesso si ricorda ai genitori che il più grande dono che si possa fare ai figli è l’autonomia), a scuola il bimbo è chiamato a diventare responsabile delle proprie azioni e di se stesso, fa quindi esercizio costante di autonomia e autovalutazione.

 

Relazione, comunicazione, verbalizzazione, affettività, responsabilità e autonomia sono le conquiste che rendono importante la scuola materna.

 

Ai genitori va ricordato che per raggiungere questi obiettivi:

 

  • è necessario favorire un rapporto sereno con la maestra e l’istituzione scolastica, e i genitori sono i primi a dover allontanare da sè le ansie di separazione dal bambino;
  • è bene frequentare con continuità la scuola;
  • è indispensabile alimentare rapporti sereni e non competitivi con i compagni;
  • è utile responsabilizzare il bambino facendogli percepire la scuola come una positiva opportunità di crescita.

 


Fonte immagini 123RF con licenza d’uso 

Leggi anche

Seguici