Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Parto di Meghan Markle: data, come e dove

Quando (data), come e dove avverrà il parto di Meghan Markle: tutto quello che c'è da sapere sull'imminente nascita del Royal Baby. E cosa farà papà Harry.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

04 Aprile 2019

Rispetto all’atteso parto di Meghan Markle niente sta andando come previsto, almeno per ora.

 

La storia insegna che le tradizioni si innovano. Kate e William, però, sono stati due innovatori pacifici che, se pure hanno fatto passi da gigante, hanno saputo mantenere uno stretto contatto con gli usi centenari della corona; Meghan e Harry, invece, stanno scuotendo i costumi reali sin dalle fondamenta.

 

Siccome i tre bambini reali di Kate e William sono appena venuti al mondo, l’aspettativa di tutti era quella di rivedere lo stesso copione di nascita apprezzato per George, Charlotte e Louis. Ma nonsarà così!

 

A meno che la Duchesa del Sussex non cambi idea, non ci sarà nessuna esposizione del Royal Baby dinnanzi alla scala del Lindo Hospital e nemmeno alcuna ala privata dell’ospedale riservata a Meghan.

 

 

Ma procediamo con ordine e partiamo dal luogo dove si terrà il parto di Meghan Markle

 

Secondo le più recenti indiscrezioni, Meghan sta per rompere la tradizione del Lindo Hospital optando per un parto più vicino casa: la duchessa e suo marito avrebbero scelto di partorire al Mulberry Birth Center, l’ospedale di Frimley Park nel Surrey; tutti questi nomi possono sembrarci estranei ma, in poche parole, il parto potrebbe avvenire nell’ospedale più prossimo alla residenza della coppia.

 

Meghan e Harry alloggiano nella casa di Frogmore Cottage, lontana dall’ala privata del Lindo, l’ospedale St Mary nel centro di Londra. Il figlio di Harry, quindi, potrebbe non nascere dove partorì Diana e dove Kate è diventata tre volte mamma.

 

Come avverrà il parto di Meghan Markle?

 

L’obsoleta tradizione reale per cui il padre era bandito dalla sala parto è stata, forse, già privatamente scavalcata da William; il minore Harry, per parte sua, non fa mistero della scelta di restare accanto alla moglie nel momento in cui il Royal Baby verrà al mondo.

 

Harry e Meghan si godranno la nascita privatamente e probabilmente il bambino non sarà mostrato alla folla in delirio, nessun elicottero passerà sulle loro teste per scattare fotografie e non ci sarà l’evento mediatico delle prima immagine del bebè coronato.

 

Per sapere che faccia avrà il figlio di Meghan e Harry dovremo attendere un po’ di più che qualche ora dal parto.

 

Perchè la star del cinema e delle serie TV non ha voluto esporsi dopo la nascita della sua creatura?

 

Le motivazioni, ma in radice l’atto stesso del esposizione del bebè, sono ancora tutte ipotetiche: la concretezza di Meghan suggerisce che la duchessa non voglia perdere il conato con la se stessa donna-reale. Sta di fatto che nessuna mamma “normale” potrebbe sostenere l’immagine di Kate dopo il parto, non senza la stessa equipe alle spalle. Qualcosa lascia credere che Meghan voglia rispettare la normalità di tutte le mamme e dell’evento nascita.

 

Oltretutto è probabile che Harry e Meghan vogliano dare al figlio un’esistenza quanto più normale è possibile, rispetto ai figli di Kate e William, la prossimità al trono di questo bimbo è assai più remota: sarà il 7° in ordine di successione.

 

La stampa è convinta che Meghan e Harry abbiano pianificato una nascita naturale, tuttavia il sospetto che quello di Meghan sia un parto gemellare è ancora alto e questo potrebbe non escludere un TC, se la duchessa rischiasse di subire un taglio cesareo sarebbe più improbabile la rituale presentazione del bebè. Pertanto la possibilità di un parto operatorio potrebbe aver inciso sulla rottura con la tradizione.

 il parto di Meghan Markle: tutto quello che c'è da sapere sull'imminente nascita del Royal Baby.

Quando sarà reso pubblico il parto di Meghan Markle?

 

Partiamo dalla data: gli scommettitori stanno puntando tutto sulle date che vanno dal 7 al 9 aprile.

 

La dichiarazione ufficiale della nascita sarà affissa all’esterno di Buckingham Palace e promulgata via Twitter, ma non è escluso che la coppia faccia un annuncio sul suo nuovo account Instagram .

 

Quel che è certo è che la consueta prima telefonata alla Regina non può essere stravolta da alcuna innovazione: Harry chiamerà sua nonna per darle l’annuncio, sarà lei la prima a sapere che l’erede è al mondo. Solo successivamente, la stessa notizia, potrà arrivare alla nonna materna, agli zii e ai parenti prossimi.

Leggi anche

Seguici