Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santarelli: augurano il ritorno del cancro al figlio, infamia e cattiveria

Un commento infame e cattivissimo compare sotto una foto postata da Elena Santarelli, riguarda la malattia del figlio ma non ha nessuna giustificazione.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

27 Giugno 2019

Elena Santarelli ha combattuto una battaglia lunga due anni, lo ha fatto da madre contro il tumore cerebrale del figlio.

 

L’oncologia pediatrica è una zona di confine: segna il margine sottile tra quello che dovrebbe essere comune per tutti i bambini, cioè la vita, e ciò che, invece, resta inimmaginabile per qualunque bambino, cioè la morte.

 

La malattia di un figlio è quanto di più straziante possa accadere ad una donna: il nostro corpo, l’animo tutto, ogni singola cellula di noi concorrano alla vita, la creano nei 9 mesi, la plasmano e la portano alla luce.

 

In questo sforzo fisico ed emotivo, in questa rivoluzione in cui ciò che nasce da noi è più di noi stesse, la malattia di un bambino non è contemplabile: diventano mamme perché la vita ci sopravviva e, come natura vuole, speriamo di andarcene affidando ai figli il progresso e la trasmissione di tutto il nostro essere.

elena santarelli figlio

 

Elena Santarelli ha visto suo figlio ammalarsi, ha lottato come madre e come donna e, grazie a Dio e ai medici, ha riconquistato il sorriso.

 

Dopo la guarigione di Giacomo  la vita di Elena, anche quella pubblica, si è gradualmente normalizzata e l’auspicio è che così continui a normalizzarsi: a quanto pare la rivedremo presto al cinema e in Tv. Da indiscrezioni stampa risulta che dopo l’estate la Santarelli tornerà davanti alla macchina da presa in veste di attrice, è infatti nel cast del nuovo film di Fausto Brizzi in uscita ad ottobre; qualcun altro sostiene che tornerà anche in Tv al timone di “Italia Sì”, il format condotto da Marco Liorni e Rita Dalla Chiesa.

 

A fronte di tutto ciò nessuna critica a Elena dovrebbe trovare posto in questo percorso di rinascita, eppure è già accaduto!

 

Sul profilo Instagram della Santarelli è comparso un inquietante e inutile monito grigio:

 

un’utente (che a giudicare dal profilo Ig potrebbe essere un Fake) ha ricordato a mamma Elena che tutto può tornare. Come se chi ha vissuto il cancro non conoscesse l’attenzione sulla salute, ancor più necessaria negli anni a venire, come se le mamme dei piccoli pazienti non fossero sempre tese verso la paura, come se il dolore non bastasse.

 

Fake o no il commento a cui in moltissimi, la Santarelli stessa, hanno risposto è inaccettabile, le parole cariche di insensibilità seguono ad una foto in cui Elena è finalmente sorridente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#summeroutfit #goodvibes

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli) in data:

“… Ma ricordati, certe cose potrebbero ritornare ed anche molto preso“, scrive il leone da tastiera.

Elena Santarelli

L’opinione pubblica deve prendere posizione dinnanzi a tanta cattiveria, commenti come questo vanno isolati perché sono seme di odio e avidità, di invidia e durezza d’animo. La Santarelli merita di assurgere a esempio di tenacia e speranza, senza dimenticare che molta dell’esposizione pubblica del suo vissuto si è legata a una campagna di sostegno in favore del progetto Heal .

 

Leggi anche

Seguici