Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Morte di Indila: “Ho sbagliato, qualcosa non mi è chiaro”

Morte di Indila: "Ho sbagliato qualcosa non mi è chiaro". Claudia Galanti torna a parlare della morte della figlia, il decesso quando la bimba aveva 9 mesi.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

06 Novembre 2019

Sta per ricorrere il quinto anniversario della morte di Indila, la figlia di Claudia Galanti, la modella ne parla ancora con quel vivo dolore che una madre non potrà mai spegnere: Indila venne a mancare il 3 dicembre del 2014 mentre era col padre e con la compagna di lui. Claudia e Arnaud si erano già separati.

 

La morte di Indila fu annunciata alla mamma nel peggiore dei modi possibili, Claudia era all’aeroporto quando ricevette la telefonata dalla sorella di Arnaud, l’ex marito, la tragedia le fu comunicata senza alcun filtro.  Dall’altra parte del telefono, la voce dell’ex cognata, non considerando debitamente che la mamma si trovava a cinque ore di volo dalla sua bimba, le disse: “Indila non c’è più, è morta.”

 

Il dolore di Claudia Galanti per la morte della figlia diventò violenza e la modella distrusse letteralmente la sala d’attesa dell’aeroporto, al punto che per consentirle l’imbarco fu necessario l’intervento del pilota a cui spettò la responsabilità di far salire a bordo la donna in uno stato di evidente scompenso emotivo. Se quel pilota non avesse aperto il suo cuore acconsentendo all’imbarco di Claudia, probabilmente la mamma non avrebbe potuto salutare Indila prima della sepoltura.

 

la morte di lndila, figlia di Claudia Galanti

La morte di Indila ritorna ad essere argomento di un’intervista televisiva, la Galanti ripercorre quel trauma dinnanzi a Gabriele Parpiglia nel corso del programma “Seconda Vita” in onda su Real Time.

 

La morte del figlio è una frattura profonda e insanabile nell’esistenza di un genitore, è un innaturale spartiacque tra il prima e il dopo, laddove il dopo diventa qualcosa di immobile in cui il concetto di futuro perde la più comune connotazione a cui tutti siamo abituati e diviene sopravvivenza.

La stessa Claudia Galanti, parlando della morte di Indila, apertamente lo confessa: “Non vivo, sopravvivo”.

 

 

Morte di Indila, la figlia di Claudia Galanti

Morte di Indila, la figlia di Claudia Galanti. Il racconto dinnanzi a Gabriele Parpiglia nel corso del programma Seconda Vita in onda su Real Time.

 

Infezione batterica nel sangue, questa la causa a cui i medici hanno imputato la morte di Indila. Oggi mamma Claudia ripensa al “No” che oppose all’autopsia della figlia.

 

Quando Indila è deceduta, io ho detto no all’autopsia – ha raccontato -. Oggi ho capito di aver sbagliato. Qualcosa non mi è chiaro. Questo pensiero mi tormenta tutte le notti. Mi tormenta sempre. Io non vivo, ma sopravvivo […]. Ho pensato di diventare pazza. C’è stato un momento in cui non parlavo più. Poi […] l’amore per i miei figli mi ha fatto alzare dal letto. Ma ricado, ricado ancora, sempre. Il pensiero, il colpo di Indila mi tormenta.” (Citazione da DLei.it)

 


 

Potrebbe interessarti anche:

Leggi anche

Seguici