Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Tragedia al mercatino di Natale: muore un bimbo di 2 anni

Tragedia al mercatino di Natale di Lussemburgo: improvvisamente una scultura di ghiaccio è crollata, un bambino di 2 anni è diventato un angelo.

Federica Federico

di Federica Federico

14 Dicembre 2019

Tutto era stato allestito solo da pochi giorni quando, lo scorso 24 di novembre, è avvenuta una vera tragedia al mercatino di Natale di Lussemburgo: una scultura di ghiaccio è caduta crollando su un bambino di appena 2 anni, il bimbo ha perduto la vita.

 

La famiglia del piccolo ne ha pubblicato la foto solo pochi minuti prima della fatalità, era un bimbo sorridente e felice, in quell’occasione sedeva su un trono di ghiaccio aspettando che la vita gli desse altre opportunità di gioia.

tragedia al mercatino di Natale

Una tragedia al mercatino di Natale: bimbo di 2 anni perde la vita
Fonte immagine sudinfo.be

 

La tragedia al mercatino di Natale di Lussemburgo lascia una scia di paura con riguardo alle sculture di ghiaccio: sono sicure?

 

L’incidente è oggetto di un’indagine, probabilmente volta ad appurare se la statua ha subito manomissioni. A fare chiarezza sulla sicurezza delle statue di ghiaccio è stato direttamente l’artista responsabile dell’allestimento nel mercatino di Lussemburgo:

senza nascondere il suo choc, l’artista chiarisce alla stampa locale che una statua di ghiaccio, con lavorazione ad hoc, non può cadere da sola.

 

Laddove in fase di realizzazione si usi solo acqua pura, senza inglobamento d’ aria, che creerebbe bolle e quindi possibili fratture, la scultura non solo appare totalmente trasparente, ma assume solidità e stabilità.

 

tragedia al mercatino di Natale

Tragedia al mercatino di Natale di Lussemburgo: improvvisamente una scultura di ghiaccio è crollata, un bambino di 2 anni è diventato un angelo.

 

L’incidente è avvenuto verso le 20:00 del 24 novembre, a un mese dal Natale, a pochi passi da una pista di pattinaggio, all’interno di un mercatino che prometteva solo gioia.

 

La famiglia ha voluto pubblicare la foto del bimbo come ultimo omaggio ad un angelo volato in cielo a Natale, volato tra le nuvole senza colpa e con la gioia negli occhi. Noi vogliamo partecipare a questo omaggio con una preghiera e con un pensiero alla mamma e al papà, per loro nessun Natale sarà più come prima di tutto questo dolore, nessuno sarà più comune o speciale, tutti porteranno con sè il ricordo di questo angioletto biondo.

Leggi anche

Seguici