Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Morte di Gaia e Camilla: video denuncia attraversamenti pericolosi

La morte di Gaia e Camilla ha acceso i riflettori sulla questione attraversamenti imprudenti, un video denuncia mostra quanto ciò sia pericoloso e proprio lì in Corso Francia, a Roma.

Federica Federico

di Federica Federico

29 Dicembre 2019

La morte di Gaia e Camilla, investite in Corso Francia a Roma, non può e non deve rimanere un fatto di cronaca devastante e doloroso che i più dimenticheranno tra qualche settimana. La tragica fine di queste due sedicenni deve rappresentare un monito alla riflessione sula prudenza: le strade che i nostri figli abitano e praticano sono pericolose! E il riferimento non è solo alle strade fisiche.

 

La morte di Gaia e Camilla

La morte di Gaia e Camilla
Fonte immagine Fanpage

 

C’è qualcosa che noi genitori, tutti e nessuno escluso, dobbiamo imparare dalla morte di Gaia e Camilla, purtroppo sarebbe potuto capitare a qualunque figlio adolescente.

 

Nel dire che le giovani generazioni praticano strade pericolose, il riferimento non va fatto solo alla materialità delle vie dove i nostri figli si incontrano con gli amici, transitano e attraversano, ma va alla propensione al bere come fenomeno sociale, alla mai sradicata circolazione di sostanze stupefacenti tra giovani e giovanissimi, al “culto” della velocità, alla ostinazione della spensieratezza che spesso induce a esporsi al rischio.

 

Tutto ciò non senza togliere peso all’importanza di un richiamo alle istituzioni affinché le strade cittadine divengano il più sicure possibile, soprattutto in prossimità di centri abitati.

 

morte di Gaia e Camilla

La morte di Gaia e Camilla – i funerali e le bare bianche, un addio straziante.

 

La more di Gaia e Camilla ha acceso i riflettori sulla quesitone attraversamenti.

 

E’ stato lo stesso magistrato incaricato del caso a riconoscere nelle modalità dell’attraversamento pedonale, come compiuto dalle giovani, un’imprudente condotta delle ragazze.

 

La morte di Gaia e Camilla

La morte di Gaia e Camilla,
fiori e messaggi d’addio proprio dove sono morte sull’asfalto.

A poche ore dai funerali delle due adolescenti, si diffonde in rete una vera e propria video denuncia di incauti attraversamenti nell’area del sinistro.

 

Dopo la morte di Gaia e Camilla ancora si constatano attraversamenti irresponsabili, un video diventa virale e la stampa nazionale ne fa emblema di una situazione sulla quale intervenire.

 

 

Il breve girato mostra due ragazzi, probabilmente minorenni, nell’atto di attraversare non cautamente un’ampia carreggiata composta da quattro corsie, come le immagini evidenziano, l’attraversamento avviene in un punto sprovvisto di strisce pedonali.

 

Il luogo in cui è stato girato il video è poco lontano dal teatro della morte delle due sedicenni, sempre su Corso Francia.

 

E’ dei genitori in primis e di tutte le forze istituzionali, tra cui ovviamente la scuola, il compito di sensibilizzare i giovani alla cautela: cautela alla guida, rispetto e consapevolezza dei limiti del proprio corpo, prudenza e attenzione, pochi e fondamentali insegnamenti salva-vita che dobbiamo trarre dalla morte di Gaia e Camilla e fortemente dobbiamo ricordare.

Leggi anche

Seguici