Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Tgr Leonardo 16 novembre 2015 e la bufala sul Coronavirus

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: la puntata circola in rete, la diffusione acritica e senza informazione medico scientifica alimenta la bufala sul Coronavirus

Federica Federico

di Federica Federico

26 Marzo 2020

Da qualche ora circola in rete, non solo su Facebook, ma anche su WhatsApp e nelle messaggistiche private, la “replica” di una puntata del Tgr Leonardo datata novembre del 2015 e avente ad oggetto la creazione di una chimera, più specificamente di un “supervirus da laboratorio potenzialmente capace di aggredire l’uomo”.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: una condivisione acriticia della puntata lascia falsamente spazio alla disinformazione, aprendo la strada a una bufala già vista e sentita, ovvero alla falsa ipotesi che il nuovo Coronavirus sia stato creato in laboratorio. Non è affatto così, proviamo a fare chiarezza nel modo più semplice possibile.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015

Tgr Leonardo 16 novembre 2015, facciamo chiarezza.

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: cosa emerge dal servizio di Maurizio Menicucci?

 

Sulla base di uno studio allora pubblicato sulla rivista Nature Medicine, nella suddetta puntata si raccontava ai telespettatori di un innesto compiuto dagli scienziati cinesi, questi avevano estratto una proteina dai pipistrelli e la avevano innestata su un virus che provoca la Sars, e qundi polmonati acuta, nei topi; l’esperimento cines , così come compiuto nel 2015, dimostrò che la proteina del pipistrello potenzialmente rende l’ibrido adatto ad aggredire l’uomo.

 

L’esperimento non è uscito dai laboratori e non ha una “targa identificativa” comune al nuovo Coronavirus, in pratica non sono la stessa cosa.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: la puntata non va strumentalizzata.

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: la diffusione della puntata senza nessun chiarimento biomedico rischia di alimentare panico e paura.

 

Le persone tendono a fidarsi della fonte, poiché il Tgr Leonardo è un notiziario dedicato alla scienza prodotto dalla testata giornalistica regionale della Rai, e questo affidamento diventa una “trappola” nel momento in cui una notizia viene estrapolata in modo manipolatorio e senza informazione di accompagnamento e chiarimento.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: parla la comunità scientifica.

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: cosa dice la comunità scientifica riguardo all’associazione tra quello stralcio di puntata e il Covid-19?

 

Il Coronavirus è di origine naturale; il Covid-19, la patologia sintomatica, è una sindrome polmonare, è legata agli altri coronavirus perché tutti appartengono a una stessa famiglia, pertanto ha, allo stesso modo, anche punti di contatto con la Sars, ma non è una creazione laboratoriale.

Lo dice, senza lasciare spazio ad alcun equivoco, la virologa Ilaria Capua, una delle voci più autorevoli del panorama scientifico attuale.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: il nuovo Coronavirus ha origine naturale.

 

Dall’One Health Center of Excellence dell’Università della Florida, la dottoressa Capua sostiene la natura selvatica del nuovo Coronavirus:

Il Covid-19 è un virus che deriva dal serbatoio selvatico. Non sappiamo ancora quante specie animali abbia colpito prima di arrivare all’uomo. Vorrei dire ai complottisti che il codice a barre, la sequenza, di quel virus di cui si parla nel Tg3 Leonardo è parte integrante della pubblicazione”, volendo sgomberare il campo da qualsiasi equivoco, tocca chiarire che il codice a barre del virus del Tgr Leonardo 16 novembre 2015 è diverso dalla sequenza del nuovo Coronavirus e questo elimina ogni dubbio di sorta sulla loro confondibilità.

 

La generazione del Sars Cov 2 è del tutto naturale.

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: se è vero che la ricerca pubblicata all’epoca su “Nature Medicine” accese una polemica (non solo all’interno della comunità scientifica) sulla sua stessa opportunità e sui correlati rischi, è pur vero che non c’è ricerca medico-scientifica che non sia stata altrettanto dibattuta. Rischi e benefici sono fattori e elementi del progresso scientifico.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: il nuovo Coronavirus ha origine animale.

Rispetto alla puntata del Tgr Leonardo 16 novembre 2015 stiamo ora assistendo solo a una pericolosa strumentalizzazione.

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015: la recente posizione della stessa rivista che pubblicò lo studio.

Anche la rivista Nature Medicine ha chiarito la sua posizione facendo luce sulla verità: il virus, di cui parla il servizio, fu creato in laboratorio, ma non ha alcuna relazione con il virus naturale che oggi è causa del Covid-19.

 

Pertanto chi voglia fondare una teoria complottista sull’articolo di Nature Medicine – e sul collegato servizio del Tgr Leonardo 16 novembre 2015 – mette in piedi una ipotesi senza fondamento, peraltro con l’enorme rischio di creare un allarme sociale infondato.

 

Il virus Sars-CoV-2 ha una origine naturale e zoologica, cioè da animali, ed in particolare pipistrelli, forse serpenti e pangolini,conosciuti anche come formichieri squamosi (vedi immagine allegata a questo paragrafo).

 

 

Tgr Leonardo 16 novembre 2015

 

Incorporiamo un Twit con cui la puntata del Tgr Leonardo è stata diffusa, lo facciamo col solo scopo di dimostrare che detta diffusione è fattivamente avvenuta, restando valida la nostra posizione: ascoltate la scienza e non cadete in trappole comunicative. La scienza dimostra la natura selvatica e naturale del Coronavirus:

 

 

Leggi anche

Seguici