Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Andrea Sannino è guarito dal Covid e dà una lezione di vita

Andrea Sannino è guarito dal Covid e dà una lezione di vita tutta riassunta in una foto in cui abbraccia la figlia guardando al di là di una finestra. E' libero dopo l'isolamento e la malattia, è negativo e può tornare all'abbraccio di sua moglie e di sua figlia.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

17 Novembre 2020

Andrea Sannino è stato la colonna sonora del lockdown della prima ora, quello della prima ondata di Covid19. Poi si è ammalato anche lui, è accaduto di recente, ovvero in questo insidioso ritorno del virus.

Tutti stiamo vivendo una seconda ondata che si sta muovendo diffusiva e latente, con pazienti sovente asintomatici, ma non per questo il virus resta sempre innocuo o tollerabile.

 

Andrea Sannino è stato dichiarato guarito dal Covid il 15 Ottobre, l’esito del primo tampone fu positivo il 3 Ottobre dopo un giorno con qualche decimo di febbre e un precauzionale isolamento del cantante.

 

Dopo la sua guarigione, Andrea Sannino, sempre spontaneo e vero, ha consegnato al web una lezione di vita che oggi ha un valore massimo:

in un momento più critico rispetto al trascorso mese di ottobre, la testimonianza del cantante attesta quale debba essere l’obiettivo e la priorità di ogni papà e di ogni genitore: la salute, familiare e personale.

 

Andrea Sannino testimonianza covid

Andrea Sannino, testimonianza Covid.
Fonte immagine Instagram.

 

Per annunciare la sua guarigione Andrea Sannino ha postato una foto da papà, lo sguardo rivolto al mondo oltre una finestra e la figlioletta tra le braccia:

Abbiamo appena ricevuto l’esito dei 2 tamponi per me e per tutta la mia famiglia e sono tutti NEGATIVI !!❤❤

Siamo ufficialmente GUARITI !! – Scriveva –

Questa é la prima cosa che ho fatto dopo 18 giorni chiuso e isolato in una cameretta, ho aperto la porta e senza nemmeno spogliarmi, ho riabbracciato forte mia moglie e mia figlia.

Tra quelle braccia sono ritornato LIBERO !!

Grazie Vita❤ P.s. Un mega augurio a tutte le persone ancora in attesa di guarigione!!

FORZA AMICI…siamo con voi❤

Andrea Sannino, testimonianza Covid. Fonte immagine Instagram

Condividere oggi il senso di libertà espresso da Andrea Sannino il mese scorso, in un’Italia già affranta dai lockdown territoriali e dalle zone rosse e arancioni, è di particolare importanza.

 

Questa immagine ci consente di giuardare all’essenza delle cose, ci consegna l’essenza più profonda e pura di quella canzone che ha caratterizzato il tempo docile della prima quarantena: “abbracciame”, ovvero abbraccia me, stringiti a me, concedimi tra le mura protette della nostra intimità quello che il mondo ci sta togliendo.

 

In un più recente post è lo stesso Andrea Sannino a sottolineare che oggi non basta cantare, servono misure di supporto a questo Paese che è piegato dalla ricaduta economica del virus.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Sannino (@andreasanninoofficial)

Abbiamo bisogno  di ispirarci di più a immagini come questa, abbiamo bisogno di affondare le mani e il cuore negli affetti e di combattere per essi, dobbiamo recuperare le forze e metterle al servizio della nostra famiglia, di noi stessi e degli altri.

 

Portate con voi questa immagine perché, forse, ci insegna che la libertà più grande sta nella salute al servizio dell’amore, perché, forse, è da qui che tutto parte.

 

Andrea Sannino, testimonianza Covid. Fonte immagine Instagram

Andrea Sannino, testimonianza Covid.
Fonte immagine Instagram.

 

Che guardino questa foto anche i “potenti” a memoria costante del bisogno di appoggio che tutti abbiamo:

se una famiglia è fragile senza un genitore malato, la società è altrettanto fragile senza un governo che si prenda cura delle famiglie.

Leggi anche

Seguici