Seguici:

Il nome della figlia di Meghan e Harry: non Diana

Meghan è incinta, sarà una femmina e nascerà in estate. Ma il nome della figlia di Meghan e Harry potrebbe non essere Diana, lo dicono fonti vicine alla coppia.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

10 Marzo 2021

Dopo aver rivelato i sesso del bebè in arrivo, in rete (e non solo) si è scatenata la caccia al nome: quale sarà in nome della figlia di Meghan e Harry.

 

Mentre tutti puntano al nome più scontato, ma la contempo più nobile, ovvero Diana, la stampa inglese meglio informata fa sapere che è molto improbabile che Harry e Meghan chiamino la loro figlia come la principessa defunta.

 

Il nome della figlia di Meghan e Harry.

Il nome della figlia di Meghan e Harry. Autore: Sipa @LaPress

Perché Diana non potrebbe essere il nome della figlia di Meghan e Harry?

 

Il percorso emotivo di Harry; la sua posizione rispetto alla casa reale, che pare improntata alla conquista della più piena autonomia; l’affetto esplicito con la moglie, manifestato sempre anche in pubblico; il suo stesso matrimonio; la sua mai taciuta capacità di esplicitare i sentimenti, hanno collocato i passi del figlio sulle impronte della mamma. Pertanto “Diana” sarebbe non semplicemente un omaggio, dare alla bimba in arrivo il nome della nonna potrebbe rappresentare l’indice manifesto di un vero percorso di continuità.

 

Questo percorso, dopo l’intervista che Harry e Meghan hanno rilasciato ad Oprah Winfrey, sembra sintetizzabile in una sola parola: libertà!

 

L’idea di chiamare la loro bambina Diana resterebbe però un’ipotesi impraticabile proprio in nome della libertà, e questa volta si tratterebbe della libertà della bambina:

secondo quanto riferito da fonti vicine alla coppia e per come riportato dalla stampa britannica, il timore riguardo a questo nome è dato dalla sua mitizzazione. La coppia non vuole rendere la bambina un obiettivo ancora più grande per la stampa e, se si chiamasse Diana, il pericolo rievocazione amplificherebbe il rischio di catalizzare i media su di lei.

 

È per i motivi appena esposti che è molto improbabile che il nome della figlia di Meghan Markle e Harry Windsor possa essere baby D., ovvero Diana. Eppure suonerebbe così bene: una melodia in linea con un cammino.

 

Harry e Meghan stanno dimostrando di dare un peso veramente importante alla loro privacy e, in questo senso, si sono dati l’obiettivo di proteggere massimamente anche il privato dei loro figli. Un nome che possa mettere troppa pressione sulla bambina, anche nella vita quotidiana, dalla scuola all’esposizione di un documento da viaggio, potrebbe essere impeditivo.

 

A quanto pare Harry e Meghan vogliono trovare un nome che non inibisca in nessun modo alla bimba di trovare la sua strada nella vita . Ciò non significa che potrebbero considerare Diana come secondo nome

Va detto, però, che questa soluzione di compromesso è già stata applicata per la Principessa Charlotte, la figlia di William e Kate, sui cui documenti figura Diana come secondo nome, e Harry e Meghan certamente non apprezzano sensazionalistiche contrapposizioni a William e Kate, soprattutto dopo aver rinunciato ai loro titoli di reali.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici