Seguici:

Chiara Ferragni ha partorito truccata e tutti i dettagli del parto

Chiara Ferragni ha partorito truccata e tutti i dettagli del parto: in quante ore è nata Baby V, no induzione, dove si acquista e quanto costa il pigiama.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

29 Marzo 2021

La mamma del momento è certamente Chiara Ferragni, il suo parto continua ad attirare l’attenzione di tutti e, in modo particolare, due sono i dettagli su cui i più si stanno soffermando:

  • Chiara Ferragni ha partorito truccata;
  • il pigiama del parto: è in vendita, dove si compera e quanto costa?

 

In perfetto stile Ferragnez, Chiara e Fedez hanno condiviso sui social tutto di questa nascita. E non mancano neanche i chiarimenti che hanno soddisfatto le domande più ricorrenti e quelle più personali.

 

Chiara Ferragni ha partorito truccata, svelato il perchè

Chiara Ferragni ha partorito truccata, svelato il perchè – Foto Mario Cartelli ©Lapresse

Svelato il perché Chiara Ferragni ha partorito truccata.

 

Vittoria Lucia-Ferragni è nata il 23 marzo 2021 a Milano. Probabilmente è venuta alla luce in una sala parto con luci biodinamiche, usate nei più moderni punti nascita per favorire il rilassamento della mamma e l’adattamento al mondo esterno del bambino.

 

Dopo due giorni in ospedale, Chiara e Vittoria sono tornate a casa dove Leone ha ufficialmente vestito i panni di fratello maggiore, fisiologiche “crisi” di gelosia comprese.

 

Chiara Ferragni ha partorito truccata perché le contrazioni l’hanno colta alla sprovvista mentre stava lavorando. Il trucco si è dimostrato talmente professionale da aver tenuto per tutto il parto.

Se i follower, e non solo, non hanno potuto non notare il MakeUp top nelle foto, è stata la stessa neo mamma bis a chiarire il dettaglio. In una storia Instagram dedicata ha esplicitamente precisato: “Stavo facendo un lavoro verso le sei di sera e stavamo filmando, alle nove iniziano le contrazioni e il dottore mi dice di andare in ospedale subito. Sono andata com’ero, senza cambiarmi o struccarmi. E il trucco ha resistito tutto il parto.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

 

La nascita di Baby V è stata, per ammissione della stessa Chiara, molto diversa dal primo parto:

  • nessuna induzione, 4 ore in tutto e soli 50 minuti di dolori prima di godere dell’aiuto dell’epidurale;
  • contro le 23 ore di Leone, l’induzione e un parto che alla fine presentava Chiara più provata, sudata e stanca.

 

All’atto del primo parto, cioè con Leo, già le settimane precedenti alla nascita erano state provanti per Chiara: a partire dalla 32esima settimana ebbe problemi con la placenta. Aveva poco liquido e fu messa a riposo nella speranza di portarla al parto almeno tra la 36esima o 37esima settimane. Alla 37esima settimana la situazione di Chiara e Leo pretendeva un intervento medico, così la notte del 18 marzo 2018 il travaglio ebbe inizio con induzione.

 

Leo però nacque, però, dopo 23 ore, il 19 marzo 2018. Nel frattempo, dopo l’epidurale praticata alle 11 del mattino del 19, Chiara ruppe le acque,  ma, a un certo punto, il battito cardiaco di Leo si presentò accelerato e subentrò la paura. Alle sette di sera a Chiara fu diagnosticata un’infezione e le furono somministrati degli antibiotici. L’opzione del cesareo (dopo 18 ore di travaglio) si profilava all’orizzonte. Ma, per fortuna, il dottore optò per il parto naturale, seguendo anche il desiderio della Ferragni, e dopo 23 ore di induzione nacque Leone.

 

Baby V è stata più veloce, potremmo dire velocissima e la Ferrigni stessa svela di avere un ottimo ricordo del parto: Ho un ricordo meraviglioso del parto, è stato stupendo“, ha detto nelle sue storie Instagram l’influencer … chi sa che, anche sulla scorta di questa bella esperienza, non pensi presto ad allargare ancora la famiglia.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

 

Chiara Ferragni ha partorito truccata e ha sfoggiato un pigiama meravigliosamente stiloso.

 

Il pigiama con cui Chiara ha fatto il suo esordio social da mamma bis fa parte di una delle collezioni del suo brand, messo in vendita solo pochi giorni fa sul sito della Ferragni costa 159,00 euro, un prezzo importante per un pigiama (personalmente ritengo che a tutto nella vita bisogna dare il giusto prezzo, anche misurato all’uso e allo scopo. Per parte mia, non spenderei mai tanto per andare a letto, ciò anche se trovo il pigiama bellissimo).

 

Malgrado il prezzo, il costoso pigiama è andato sold out in poche ore (ma l’influencer ha promesso che tornerà disponibile). 



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici