Seguici:

Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi: verità sulla foto delle nozze

Finalmente è stata svelata la verità che si celava dietro il famosissimo scatto, al limite del trash, che ritrae Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

16 Giugno 2021

La foto che ritrae Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi, parliamo di quella in cui lei appare apatica, quasi imbronciata e stizzita, è sicuramente uno degli scatti più famosi della coppia. Tuttavia c’è chi sostiene che sia un falso, un fotomontaggio creato ad arte mai smentito ne confermato dai diretti interessati.
Vediamo di fare chiarezza sui retroscena che hanno portato alla realizzazione di questa immagine al limite del trash.

Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi: verità sulla foto delle nozze

Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi: verità sulla foto delle nozze

 

Classe 1961 lei e classe 1938 lui, ben 23 anni anagrafici di differenza, Maria De Filippi e Maurizio Costanzo si sono fidanzati nel gennaio del 1990. Cinque anni più tardi, per l’esattezza il 28 Agosto del 1995, la coppia, nel giorno del 57° compleanno del giornalista, ha pronunciato il fatidico “” nella sala Azzurra del Campidoglio, una cerimonia officiata dall’allora sindaco di Roma Francesco Rutelli.
Le foto di quel particolare evento – per Costanzo si trattava del quarto matrimonio che, con il senno di poi, si è rivelato essere quello “giusto” – sono state rese pubbliche attraverso i giornali ed i quotidiani dell’epoca, immagini che immortalavano Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi sorridenti e felici.

 

 

 

Per quell’occasione così speciale la “Queen Mary” della televisione nostrana indossava un abito bianco corto molto semplice, coperta da una giacca in coordinato; i capelli sciolti, lunghi quel giusto per coprire la nuca, e l’immancabile frangetta che caratterizzava il suo look di quel periodo.

 

 

Insomma nulla a che vedere con la famosa foto delle nozze, divenuta negli anni oggetto di battute ironiche e meme, nonché emblema di quel trash che la stessa De Filippi rappresenta e racconta nei suoi programmi.

 

Dunque dove e come ha origine quello scatto?

 

Secondo lo stylist Giovanni Ciacci, la foto simbolo di Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi sarebbe un fotomontaggio.

 

Nel corso della puntata del 13 Novembre 2019 di “Vite da Copertina”, programma in onda su TV8, l’esperto di immagine dichiarò:

“La foto della coppia il giorno del matrimonio è un falso. Sarebbe un fotomontaggio fatto dal direttore di un giornale di cui non faccio il nome”.

Tuttavia non vennero chiarite le motivazioni che spinsero alla realizzazione prima e alla pubblicazione poi di quella foto, contribuendo ad alimentare il mistero che avvolgeva quello specifico scatto.

 

 

Ad approfondire l’argomento è stato Fanpage.it che, nelle settimane successive le dichiarazioni di Ciacci, ha cercato ed acquistato il numero di “Gente Mese” uscito nel Marzo 1992 sulla cui copertina apparivano Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi con gli stessi abiti indossati nello scatto trash.
In quel periodo il giornale era diretto da Sandro Mayer che aveva organizzato per quel mese uno speciale “Super sposati” nel quale voleva includere Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi seppur la coppia non avesse ancora pronunciato le solenni promesse.
Ma non è tutto! Costanzo acconsentì a scrivere l’editoriale titolato “Elogio del matrimonio”, poi pubblicato su quello stesso numero, nel quale spiegava il motivo per cui credeva ancora nel matrimonio e nella vita di coppia nonostante i 3 precedenti divorzi.

 

Lo scatto che ritrae Maria De Filippi e Maurizio Costanzo sposi vestiti con abiti cerimoniali, uno dei tanti realizzati per quella specifica occasione, appartiene quindi ad un servizio “posato” realizzato tre anni prima del loro effettivo matrimonio, foto realizzate appositamente per il giornale “Un po’ per gioco, un po’ per prova” come si legge nel trafiletto che le accompagna, lo stesso in cui viene chiarita la nascita e l’intento del “simpatico articolo di elogio”:

“E, sapendo quanto siano carichi di umorismo, oltre che di intelligenza, sia Maurizio che Maria, ci è venuta l’idea di chiedere proprio a loro di presentare in copertina questo numero dei ‘super sposati’. Come avete visto, hanno simpaticamente acconsentito indossando l’abito da sposa e l’abito da sposo, creando con questa divertente immagine un vero e proprio elogio del matrimonio.”

Insomma, quella famosa foto è in un certo qual modo l’emblema di una coppia dotata di intelligenza ed acume, in grado giocare ed ironizzare su se stessa. Sarà forse questo il segreto di un matrimonio così riuscito?



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici