Seguici:

Coppia childfree litiga con la famiglia: la suocera accusa la donna

Una coppia childfree, ossia marito e moglie che hanno scelto di non avere figli, litiga con la famiglia a causa della suocera che odia profondamente la nuora

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

28 Giugno 2021

Marito e moglie scelgono di non avere figli e si dichiarano apertamente una coppia childfree, una scelta per nulla apprezzata dalla madre di lui che continua a puntare il dito contro la nuora accusandola di averla privata della gioia di avere dei nipotini.
Offesa e mortificata dalle critiche e dai rimproveri della mamma del compagno, la donna litiga con la suocera davanti ai familiari di lui che, pur avendo appreso la verità, continuano a difendere la parente.

 

Coppia childfree litiga con la famiglia: la suocera accusa la donna

Coppia childfree litiga con la famiglia: la suocera accusa la donna
Foto diritto d’autore: Tatiana Kostareva© 123RF.com – ID Immagine: 32429439 con licenza d’uso.

Coppia childfree litiga con la famiglia: la suocera accusa la donna.

 

Un redditor – vengono così chiamati gli utenti che si registrano ed usufruiscono della piattaforma statunitense Reddit, un portale di social new, intrattenimento, e forum – ha voluto condividere sul sito made in USA la sua disavventura chiedendo all’utenza se abbia avuto una reazione esagerata alle continue accuse della suocera.

 

Nell’esporre il suo problema, la donna fa una premessa: lei e il marito sono una coppia childfree, l’uomo si era sottoposto ad una vasectomiaprocedura chirurgica di sterilizzazione maschile – prima ancora che i due si conoscessero.
La suocera, che prima del ricevimento di nozze non sapeva dell’operazione a cui si era volutamente sottoposto il figlio, ha sempre addossato la colpa alla nuora.

“Lei crede che sia io a non volerle dare dei nipoti, quindi mi odia. Quando ci siamo sposati ha scritto una lettera su come non vedeva l’ora che diventassimo genitori e l’ha letta ad alta voce durante il nostro ricevimento. Piangeva al telefono con mia cognata dicendole che io ero la cosa peggiore che le fosse mai capitata”.

La donna racconta di come la suocera, pur avendo in seguito saputo della vasectomia del figlio (l’uomo gliel’ha rivelato al ricevimento di nozze, dopo la lettura della lettera), abbia cercato di ostacolarla in ogni modo, arrivando addirittura a presentare all’uomo altre donne nonostante fosse già sposato, dicendogli che lui meritava di meglio.

 

Ma il culmine è stato raggiunto durante una riunione di famiglia a cui la coppia childfree era stata invitata. Presentatasi senza il compagno, impegnato a casa a organizzarle una sorpresa per il compleanno, la donna è stata vittima dell’ennesimo dispetto da parte della suocera.
Parlando con una zia del marito infatti, ha casualmente scoperto che la madre del compagno, pur consapevole che la loro fosse una coppia childfree, aveva detto a tutti i suoi familiari che la nuora fosse sterile.

“Onestamente ho perso la testa – scrive la donna – Sono andata da mia suocera e gliel’ho chiesto. Mi ha detto che non voleva dire a tutti che mio marito fosse ‘meno uomo’ perché si è fatto fare una vasectomia e ha pensato che fosse meglio dire a tutti che ero sterile”.

In breve, pur di non raccontare la verità sulla scelta fatta dalla coppia childfree, la suocera ha pensato di addossare ogni colpa solo ed unicamente alla donna, discolpando così il figlio dal fatto che non le avrebbe dato dei nipotini.

“Tutti nella stanza hanno iniziato a dirmi che non dovevo vergognarmi perché sono sterile (pensavano che stessi scaricando la colpa su mio marito quando il problema era mio) e ho rivelato loro la verità”.

La donna ha così sbugiardato la suocera davanti la sua famiglia, ha raccontato a tutti delle angherie subite, dei post razzisti che la madre del marito pubblica contro di lei sui social (la donna ha origini asiatiche), dell’aver presentato altre donne al figlio sposato e di aver volutamente nascosto la vasectomia dell’uomo.

 

Coppia childfree litiga con la famiglia: chi ha ragione?

 

Chiamato dalla moglie, l’uomo ha raggiunto i parenti ed ha preso le difese della compagna annunciando alla madre che sarebbe stata l’ultima volta che sarebbe entrato in casa sua. Da quel momento la coppia childfree è stata duramente attaccata dai familiari che hanno subissato la donna di messaggi in cui l’accusavano di aver rovinato il rapporto madre/figlio.
Nel contempo la suocera ha continuato a pubblicare post su Facebook contro di lei.

 

Nel lungo post pubblicato sul forum Reddit, la donna si dice mortificata per esser stata così irruenta e per non essere riuscita a gestire meglio la situazione, contenendo la rabbia provata in quel momento. Tuttavia chiede se sia giusto sentirsi responsabile di quanto accaduto tra madre e figlio e se avesse dovuto semplicemente andar via dalla riunione di famiglia, ignorando la situazione che si era venuta a creare.

 

E voi, cosa avreste fatto al suo posto?



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici