Seguici:

Suocera invadente litiga con la nuora: chi ha ragione?

Una futura mamma ha raccontato della discussione avuta con la mamma del marito che da suocera discreta si è trasformata in una suocera invadente e sfacciata

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

06 Luglio 2021

I 9 mesi di gravidanza dovrebbero essere il periodo più tranquillo e felice di ogni donna ma non sempre è così. Per uno strano scherzo del destino (o comunque lo vogliate chiamare), alcune persone vicine ai futuri neo genitori iniziano a cambiare, mostrandosi a volte eccessivamente indiscrete ed inopportune.
Proprio come la suocera invadente protagonista di questa storia che, subito dopo l’annuncio della gravidanza della nuora, ha iniziato a manifestare un attaccamento quasi morboso nei confronti della creatura che deve nascere.

 

Suocera invadente litiga con la nuora.

Suocera invadente litiga con la nuora.
Foto diritto d’autore: Katarzyna Białasiewicz© 123RF.com – ID Immagine: 59733933 con licenza d’uso.

Suocera invadente litiga con la nuora: chi ha ragione?

 

Una futura mamma residente nel sud-ovest degli Stati Uniti ha posto il proprio quesito sul forum del sito di intrattenimento e social news Reddit, nello specifico ha scritto nella sezione AITA, una categoria del portale dove ci si confronta sulle reazioni avute nel corso di una discussione (AITA è l’acronimo di “Am I the A**hole?”, letteralmente tradotto in “Sono io lo str***?).
La donna ha raccontato che del repentino cambiamento della suocera subito dopo averle rivelato che presto sarebbe diventata nonna. Da suocera amorevole, con la quale era facile andare d’accordo, si è “trasformata” in una suocera invadente.

“Le abbiamo fatto sfogare tutta la sua eccitazione, ma non l’abbiamo davvero incoraggiata – ha scritto – Continua a fare questa cosa strana di riferirsi al bambino come al “suo” bambino”.

La donna, come anche il marito, non ha dato eccessivo peso alla cosa fino a quanto la suocera invadente non le ha fatto una particolare richiesta: voleva una lista scritta dei nomi che i futuri genitori avevano scelto per il bebè in modo tale da valutarla e riferire loro quali erano le sue preferenze.
Insospettita da questo atteggiamento, la futura mamma ha chiesto spiegazioni, la risposta ricevuta – la suocera invadente voleva assicurarsi che tutti fossero d’accordo sul nome scelto – ha dato origine ad un’accesa discussione.

“A quel punto mi sono schiarita la voce e ho detto molto gentilmente ma con fermezza: Non c’è nessun motivo per cui altri debbano pensarla allo stesso modo sui nomi che abbiamo scelto”.

Scioccata e furiosa per la risposta ricevuta, la suocera invadente ha urlato: “È mio nipote! Il mio bambino”.
A quel punto la nuora non ha potuto far altro che precisare che il bebè che portava in grembo non era il SUO bambino bensì il nipote e che non avrebbe avuto voce in capitolo sulle decisioni importanti che lo riguardavano, tra cui la scelta del nome, la scuola, i vestiti e quant’altro.

“Lo sai che non sei il genitore qui, vero?” le ha detto.

Dopo quest’ultima affermazione la suocera invadente ha iniziato ad imprecare contro la nuora che, per fortuna, è stata supportata dal marito il quale, esasperato dalle urla della madre, le ha chiesto di calmarsi ed andare a casa.
Da quel momento in poi la futura nonna ha lasciato credere a tutti i parenti che il figlio e la nuora la volessero tenere lontana dal nipote, non ancora nato tra l’altro, ottenendo così l’appoggio di tutta la famiglia che ha cercato di convincere la coppia ad imparare ad accettare una nonna e suocera invadente, consentendole di avere voce in capitolo in alcune cose che riguardano il nipote.

 

Secondo voi chi ha ragione? Avete avuto esperienze simili?



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici