Seguici:

Morto il cane di Tiziano Ferro

Federica Federico

di Federica Federico

06 Gennaio 2022

È morto il cane di Tiziano Ferro, si chiamava Jake. Come precisa il cantante sul suo profilo Facebook, per Tiziano il suo Jake era “Il ragazzo con tre cuori”: due dipinti sul pelo e uno troppo grande nel petto. Così  grande (quel cuore nel petto, ndr.) che non ha retto più”, scrive Tiziano.

 

morto il cane di Tiziano Ferro

Morto il cane di Tiziano Ferro © Foto Gian Mattia D’Alberto/LaPresse 04 Febbraio 2020 Sanremo, Italia

 

Morto il cane di Tiziano Ferro: un anno d’amore e la grande testimonianza che adottare cani adulti è altrettanto bello, arricchente e soddisfacente

Grazie Giaco, per questo anno d’amore, perché ci hai dato lezioni di gratitudine e fedeltà nonostante arrivassi da anni di maltrattamenti e di canile. E perché nella tua infinita generosità hai deciso di dare spazio ad un altro di quei cani adulti che nessuno vuole, solo perché la gente non conosce l’amore superiore del quale sono stracolmi. Salutaci Beau e sappi che non ti dimenticheremo mai.” È così che Tiziano dice addio al suo cane.

 

Da tempo Tiziano ha dato a tutti una importante testimonianza di vita: si possono adottare cani adulti, il loro ambientamento domestico può riuscire con successo e la loro adesione alla nuova vita è pacifica se condotta serenamente con amore.

 

Già Bau il cane che Tiziano ha perso nell’agosto del 2020 veniva da questa esperienza. Dopo la morte di Bau, il successivo 31 agosto dello stesso 2020 ,  Tiziano Ferro scelse di nuovo l’adozione di un cane adulto e portò a casa con sé Jack, adottato nello stesso canile dove aveva preso il suo Beau.

 

Che il dolore di Tiziano sia specchio dell’amore enorme che i cani adulti danno ai padroni che li salvano da una morte in solitudine, che queste lacrime siano di monito per tutti e spingano almeno qualcuno di noi ad amare i cani che si avviano al ponte dell’eterno e che hanno già vissuto una vita sfortunata.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici