Seguici:

Termometro per neonati e bambini: come misurare la febbre

di Mamma Elisa

23 Luglio 2010

Addio vecchio termometro.
Il classico termometro a mercurio ormai fuori commercio  è stato sostituito da termometri “tecnologici”. I misuratori di temperatura a cui noi eravamo abituati da bambini sono oramai un antico ricordo, sono stati banditi dai banchi delle farmacie perché il mercurio è ritenuto dannoso per la sua alta tossicità.  Digitali e auricolari sono questi i termometri della nuova generazione.

Vediamo un po’ le loro caratteristiche:

I termometri digitali sono molto facili da utilizzare, possono essere a cristalli liquidi oppure elettronici e in pochi secondi sono in grado di rilevare la temperatura corporea. Dopo l’emissione di un bip sul display comparirà il valore della temperatura.

I termometri auricolari sono  ad infrarossi e funzionano  allo stesso modo dei digitali anche se possono essere utilizzati sono a livello auricolare .

L’unico termometro in vetro rimasto in commercio è il termometro Galistan contenente al suo interno una sostanza liquida che a differenza del mercurio non è dannosa per l’ambiente e per l’uomo.

La temperatura corporea può essere rilevata in diversi punti del corpo:

·         Misurazione rettale metodo consigliato per i neonati perché poco collaborativi e perché più precisa.

Ricordatevi sempre che la temperatura interna è sempre maggiore rispetto a quella esterna per questo una volta rilevata bisognerà togliere 0,5 °C per conoscere la temperatura esatta.

·         Misurazione orale questo metodo è consigliato per i bambini più grandi,anche se ormai è poco utilizzato.

·         Misurazione ascellare utilizzato più dagli adulti in pochi minuti o secondi in base al termometro utilizzato si potrà conoscere la temperatura corporea.

·        Misurazione auricolare anche questo metodo è consigliato per i neonati e bambini perché molto preciso. Per rilevare questo tipo di temperatura avremmo bisogno di un termometro auricolare.

·         Misurazione frontale metodo efficace e veloce perché in pochi secondi si  riesce a rilevare la temperatura grazie a determinati termometri che hanno questa funzione.

Una volta scelto il modello e acquistato il termometro più adatto alle vostre esigenze, ricordatevi sempre di leggere il foglietto illustrativo per capire al meglio il funzionamento del vostro nuovo termometro.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici