Seguici:

Previsioni meteo weekend: calo delle temperature, temporali e venti freddi, arriva Circe

In arrivo calo delle temperature, temporali, venti freddi.

di Mamma Simona

20 Luglio 2012

Circe in arrivo!

E’ l’estate dei “greci classici”!

Prima arrivarono Scipione, Caronte e Minosse ad opprimere il Belpaese con ondate di caldo la gran parte delle regioni italiane.

A mitizzare le temperature “hot” è arrivato Virgilio, molto politically correct, perché pur restando nelle medie stagionali, la colonnina della temperatura si è stabilizzata in modo “sopportabile”.

A rompere le uova nel paniere ci penserà Circe, che non si catapulta direttamente dall’Odissea abbandonando i suoi uomini trasformati in maiali, leoni, cani e il bell’Ulisse, ma che, spogliata del ruolo di maga, veste i panni di guastafeste del meteo.

Attualmente l’Italia è un paese esposto al sole e che gode di un basso tasso di umidità: un clima ideale. A permetterlo è l’influenza dell’Anticiclone delle Azzorre, proveniente dall’Atlantico, che regala temperature calde, in aumento nel week-end nel centro-sud Italia.

A nord venerdì sera arriveranno i primi forti temporali che faranno l’ingresso nel nostro paese, passando per primi nelle regioni del Piemonte e della Lombardia.

Si tratta di “un nucleo di aria fresca” proveniente direttamente dalla Scandinavia per “gelare” la nostra calda estate, denominato Circe.

Non solo dovremo aspettarci pioggia e abbassamento delle temperature, ma anche temporali con grandine concentrati principalmente al nord, ma che non mancheranno di visitare l’Umbria, le Marche e l’entroterra toscano.

A Trieste soffierà la Bora, in direzione delle regioni adriatiche, mentre in Sardegna sarà presente il Maestrale.

Le temperature subiranno bruschi cali sopratutto nel Triveneto e in Emilia Romagna, con differenze sensibili di 8-10 gradi.

Domenica il maltempo arriverà sulle regioni adriatiche, in Romagna per approdare successivamente in centro-Italia e in Puglia.

Circe e i suoi venti freschi del nord abbasseranno le temperature che arriveranno di giorno a 22° circa su Marche, Umbria e Abruzzo.

In media le temperature si abbasseranno di 6 gradi.

Lunedì e Martedì, l’Italia si congederà, ideologicamente parlando dall’estate, per un preludio autunnale.

Nel Centro-Sud, l’Emilia Romagna e le isole, il tempo sarà caratterizzato da piogge, temporali, freddo (con una media di 20-23° di giorno). In Triveneto si avranno improvvisi acquazzoni mentre a nord-ovest si affaccerà un timido e pallido sole.

Sulle zone appenniniche e sulle Alpi orientali è prevista neve.

I mari saranno agitati.

I venti protagonisti saranno Bora e Maestrale.

Dopo il passaggio di Circe, impareremo a non lamentarci più del caldo!

 



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici