Seguici:

Quando torna il ciclo dopo il parto: il capoparto

Non sapete quando torna il ciclo dopo il parto e siete preoccupate? Possiamo tranquillizzarvi dicendo che i tempi diventano lunghi soprattutto se si allatta

di Sara Papis

17 Giugno 2015

Le mamme che affrontano una gravidanza, hanno un pensiero ricorrente:

>“Quando torna il ciclo dopo il parto?”

È questa una preoccupazione che accomuna moltissime donne pronte per il ritorno alla routine. In realtà il cambiamento c’è e il ciclo mestruale può essere diverso rispetto al passato.
 

Quando torna il ciclo dopo il parto: il capoparto

Quando torna il ciclo dopo il parto: il capoparto.
Foto diritto d’autore: Diana Taliun© 123RF.com – ID Immagine: 14959448 con licenza d’uso.

Quando torna il ciclo dopo il parto: il capoparto

 
Per chiarire quando torna il ciclo dopo il parto è necessario comprendere cos’è il capoparto.
 
Questo termine rappresenta il primo ciclo mestruale dopo l’arrivo di un figlio. Si tratta della rappresentazione naturale del corpo, pronto a dimostrare che l’organismo è ritornato alla normalità.
È importante ricordare però che in questa fase le ovaie non sono ancora stabili, serve qualche mese prima che il ciclo torni a essere normale e regolare.
 
Se vi siete chieste “Quando torna il ciclo dopo il parto?” sappiate che non esiste in realtà una risposa precisa, ogni donna ha le sue tempistiche e la riattivazione delle mestruazioni non è uguale per tutte.
 
Nel corso dei 9 mesi di gestazione, il corpo di una futura mamma attiva una sorta di black-out, una sorta di stop che implica nuovi ritmi; l’organismo inizia a produrre più estrogeni bloccando così la comunicazione tra le ovaie e ipotalamo.
Si deve attendere tutta la gravidanza, finanche il parto, affinché si riattivi il ciclo mestruale e, nella maggior parte dei casi, anche le donne che in precedenza avevano avuto mestruazioni puntuali e regolari possono avere dei ritardi nei mesi immediatamente successivi alla nascita del bebè.
 
Mamme siete preoccupate perché non sapete quando torna il ciclo dopo il parto? Tranquille, anche perché i tempi per il capoparto possono diventare lunghi soprattutto quando si allatta al seno.
Dopotutto le statistiche parlano chiaro: il capoparto in questo caso arriva dopo tre mesi dalla nascita per il 35% delle donne e nel 65% dei casi dopo sei mesi.
 
Il ritorno è variabile in base al numero di poppate e alla fame del neonato, più il bambino succhia e maggiore sarà il tempo di attesa per il capoparto.
Mamme non focalizzatevi troppo su questo pensiero, con il passare del tempo può causare stress e, se allattate, non fa bene né a voi e nemmeno al bebè. Vivete questa esperienza con la consapevolezza che entro pochi mesi tutto tornerà alla normalità.
 

Quando torna il ciclo dopo il parto: il capoparto

Quando torna il ciclo dopo il parto: il capoparto.
Foto diritto d’autore: Tharakorn Arunothai© 123RF.com – ID Immagine: 91123048 con licenza d’uso.

Quando torna il ciclo dopo il parto: capoparto e flussi ridotti.

 
Quando torna il ciclo dopo il parto bisogna prepararsi a dei flussi molto ridotti, il capoparto può infatti essere confuso con delle semplici perdite, tipiche dei primi giorni (nei quali avviene l’eliminazione del tessuto che ha avvolto l’utero durante i nove mesi di gravidanza).
Non bisogna quindi confondere il capo parto con i lochi, in altre parole le perdite che si presentano nelle prime settimane dopo il parto che hanno un caratteristico colore rosso acceso.
 
Conoscere i nuovi ritmi dell’organismo è importante, le donne sono soggette a molti cambiamenti e scoprire quando torna il ciclo dopo il parto diventa un’esperienza fantastica per riconoscere la perfezione del corpo umano.
 

Quando torna il ciclo dopo il parto: ritorno del ciclo e dolori mestruali.

Prima della gravidanza il vostro ciclo mestruale era doloroso?
Quando torna il ciclo dopo il parto potrebbe avvenire l’esatto contrario: i dolori tipici potrebbero non essere più presenti e finalmente potreste vivere l’arrivo delle mestruazioni con maggiore serenità.
Oppure potrebbe accadere l’opposto, ossia le donne che soffrivano di dolori mestruali potrebbero non soffrirne più o averli maggiormente attenuati.
 

Quando torna il ciclo dopo il parto: il ritorno della fertilità.

 
Molte donne pensano di poter tornare fertili solo quando torna il ciclo dopo il parto momento, convinzione errata in quanto l’ovulazione potrebbe avvenire anche prima, ovvero in assenza di ciclo mestruale.
Se non si desidera affrontare una nuova gravidanza, la soluzione migliore è utilizzare degli anticoncezionali, tra cui:
 

  • il preservativo;
  • la pillola contraccettiva: in questo caso bisogna sempre consultare il proprio ginecologo;
  • la minipillola, consigliata soprattutto per le mamme che allattano al seno, anche questa da prendere solo previo consulto del medico consiglio del medico.
  •  


     

    Articolo aggiornato al 22 Giugno 2021



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici