Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambina Nata Senza una Mano: la Mamma le Insegna così che Niente è Impossibile

Ecco come passare dalle parole ai fatti.

Gioela Saga

di Gioela Saga

28 Agosto 2014

la magia delle foto di Hollyspring

“Niente è impossibile”

Quante volte abbiamo sentito o detto questa frase ma il suo significato diventa davvero pregnante quando è accompagnato dai fatti.

Questo ha reso possibile una mamma per la sua bambina: le ha dimostrato con i fatti che con la forza di volontà, l’amore, la passione, nulla è impossibile, basta crederci.

Quando la sua piccola è nata si è trovata subito a dover combattere con una malattia fortemente invalidante, la sindrome di Hirshsprung, una rara ma complicata patologia congenita conosciuta anche come megacolon o malattia di Mya, a carico dell’intestino e, in particolare, della motilità del colon.

Le battaglie da affrontare sono state molte e dolorose fin da subito. Inoltre, alla malattia sono spesso associate altre anomalie. Per questa piccola si è trattato di una malformazione ad un arto superiore che l’ha lasciata senza una manina.

Eppure la sua mamma non si è data per vinta e, anzi, ha fatto di lei una piccola musa ispiratrice.

Con il nome d’arte di “Holyspring”, agrifoglio primaverile, ha iniziato a farle fotografie professionali e ha dato vita ad una galleria di immagini sensazionali, quasi oniriche, ma decisamente fantastiche sotto tutti i punti di vista.

Dire che la bimba sia fotogenica è davvero riduttivo, è tutto l’insieme:

la magia dei suoi tratti, con la sua dolcezza, i contesti assolutamente spettacolari, che ne fanno davvero una principessa.

Naturalmente la capacità artistica e tecnica della mamma sono indiscutibili e sono un requisito indispensabile.

Lei stessa però sottolinea nel suo sito e nella sua pagina facebook ufficiale che:

“Mia figlia è la mia musa e il mio cuore che mi spinge a seguire la mia passione e a condividere queste foto uniche”.

Questi scatti sono infatti amore puro.

Una delle sue fotografie ha anche vinto il NZIPP (Epson Iris Portrait Creative Photographer of the Year), il primo premio come miglior fotografia creativa del 2014 e non possiamo che concordare con la meraviglia che suscita.

Come cita nella copertina della sua pagina facebook: “Siamo unici, perché dovremmo desiderare di essere qualcun altro?”

Fonte: Hollyspringphotography, HSpringphotography

Leggi anche

Seguici