Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Allattamento al Seno: Quanto Latte Devono Mangiare i Neonati?

Mio figlio cresce bene?

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

09 Settembre 2014

bilancia-pesa-neonati

Le mamme alle prime armi, con bambini appena nati, sono spesso assalite da mille dubbi.

La principale domanda che si pongono è:

Starà mangiando abbastanza? Starà crescendo bene?

 

Già, perché, principalmente quando si allatta esclusivamente al seno, la percezione di una mamma, e di un individuo adulto in genere, non è immediata.

Quando un bimbo si nutre al seno infatti ha un solo regolo: se stesso.

Anche perché nei primi giorni di vita il neonato continua ad avere cambiamenti molto rapidi.

Il suo stomaco alla nascita è grande come una ciliegia, per diventare il doppio a una settimana e quanto un uovo a un mese di vita.

Il latte che servirà per saziarlo dovrà dunque essere proporzionale alle sue dimensioni.

In genere intorno al mese di vita la quantità di latte da somministrare varia dagli 80 ai 150 ml a poppata.

Ma anche queste variano da bambino a bambino e da mamma a mamma, ovvero da quanto latte la mamma è in grado di produrre.

In pratica l’unica certezza del sapere se un bambino mangia abbastanza è vederlo crescere bene.

Anche questo però è molto variabile.

In generale, ma molto in generale, se un bimbo cresce circa 150-200 grammi a settimana nei suoi primi tre mesi di vita, vuol dire che l’aumento ponderale è in regola con i percentili.

Anche in questo caso, se così non fosse non è il caso di allarmarsi, perché una variazione potrebbe dipendere comunque da cause fisiologiche, e dovrà essere il pediatra a valutarne l’andamento.

Come capire se il bimbo mangia abbastanza?

Innanzitutto dimenticate quelle oscenità come pesare il bimbo prima e dopo la poppata: personalmente non capisco come si sia mai potuto trovare attendibile una pratica simile se un bambino, che nei primi giorni mangia così piccole quantità di cibo, messo su una bilancia con una diversa camicina, o con un pannolino di marca diversa o addirittura a causa di un suo movimento sulla bilancia avrebbe potuto variare talmente tanto il proprio peso (30 g, che voleva dire oltre metà poppata!).

Una cosa da controllare invece è se il bimbo succhia bene, se si attacca correttamente al seno, se deglutisce correttamente.

Un neonato che mangia inoltre consuma tanti pannolini al giorno, e anche questo potrebbe essere un indice per verificare quando e quanto mangia.

Se il bimbo, pesato soltanto una volta a settimana rientra nei percentili di crescita che il pediatra ritiene congrui, o se comunque il medico non ravvisa alcun problema anche in caso di crescita differente, allora vuol dire che vostro figlio è sazio, e cresce.

Leggi anche

Seguici