Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bimba di 5 Anni che NON Accetta la Vita che Scorre: “E’ così bello…Non voglio che cresca” (Video)

Un concetto molto difficile e profondo.

Gioela Saga

di Gioela Saga

25 Settembre 2014

bambina che non accetta la vita che scorre

La spontaneità dei bambini è a volte disarmante.

Noi adulti ci siamo abituati a concetti difficili da comprendere, talvolta anzi non li comprendiamo affatto, non li accettiamo ma sappiamo che alcune verità sono inevitabili o non ci poniamo semplicemente più domande a proposito.

Ad esempio il concetto di morte, del passare del tempo, il fatto che, inesorabilmente, i bambini sono destinati a crescere… In una parola sola potremmo dire che è il concetto stesso di vita a non essere facilmente metabolizzato dai bambini.

Succede quando hanno a che fare con un amico animale che li lascia troppo presto o ancora di più quando una persona della famiglia se ne va.

Ricordo che uno dei miei bimbi, chiedendomi dove fosse il nonno mi aveva letteralmente steso quando abbiamo avuto la seguente conversazione:

“Mamma ma dov’è il nonno?”

“In cielo…” risposi con un’avventata superficialità…

“Sì ma… quando torna?” la sua domanda imperturbabile, seguendo la sua perfetta logica…

A volte, come nel video che vi consiglio proprio di vedere, non è facile per i bambini afferrare che le cose possano cambiare, così Sadie, una bimba di 5 anni, manifesta una disperazione quasi melodrammatica nel non accettare che il suo fratellino possa crescere e diventare grande!

“E’ così bello…” continua ad urlare tra le lacrime “Non voglio che cresca…”

E continua singhiozzando: “Non voglio morire quando avrò cent’anni!”

La spontaneità e la drammaticità di queste parole si spiegano da sole.

Normalmente non tollero facilmente i capricci gratuiti ma in questo caso non si tratta di questo ma molto di più…rendersi conto della fugacità della vita è un concetto da cui spesso fuggiamo anche noi “grandi”.

E’ interessante anche sapere che tutta questa tragedia nasce nel momento in cui Sadie guarda per la prima volta un video del papà  quando era poco più che un bambino. L’idea che possa essere diventato grande, cambiato, desta in lei la sensazione e il rifiuto che il tempo possa modificare le sue sicurezze e le cose belle come il suo fratellino.

Questa verità la turba profondamente.

Nel frattempo anche le espressioni del piccolo neonato accanto a lei, come reazione al suo strepitare, sono davvero impagabili e da vedere assolutamente!

Video: 

Leggi anche

Seguici