Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Togliere i Brufoli in Casa: 10 Rimedi Naturali

Come prevenire e curare i brufoli in modo naturale.

Gioela Saga

di Gioela Saga

26 Settembre 2014

brufoli e rimedi naturali

Compaiono fastidiosamente e sembra che lo facciano, per dispetto, nei posti meno indicati e nei giorni più importanti.

I brufoli riescono a mettere a disagio anche le persone con la più inossidabile autostima.

Forse però non tutti sono a conoscenza del fatto che abbiamo dei mezzi assolutamente naturali per combatterli e vincere questi odiosi ospiti che ci mettono così di cattivo umore!

1 – Potete applicare una potente panacea che abbiamo tutti in casa: il bicarbonato di sodio. Basta un cucchiaino mescolato con dell’acqua, applicare la pasta ottenuta e lasciarla agire per 15 minuti circa. Il brufoletto tenderà subito a seccarsi e a scomparire.

2 – Ottimo anche l’aceto bianco o il limone: qualche goccia su un dischetto di cotone, applicare qualche minuto e aiuterà la sua scomparsa precoce. Per fare una pulizia del viso casalinga e rapida potete anche applicare un panno caldo e umido sul viso per dilatare i pori e poi tamponate, con fette di limone o succo, sul viso.

Il limone aiuta anche a schiarire le macchie post-brufolo! Per cicatrizzare meglio le lesioni preesistenti si può unire al succo di limone anche un po’ di zucchero.

3L’olio essenziale di Tea tree è un vero portento per disinfettare la pelle, renderla meno grassa e, essendo un antibatterico naturale, secca i brufoli e mantiene la pelle più immune dalla loro ricomparsa. Non usatelo mai puro ma diluito con 2 o 3 gocce di olio vegetale o di alcool alimentare.

4 – Inumidite il brufolo con acqua tiepida, applicate poi un po’ di dentifricio sulla punta del brufolo, lasciate agire un quarto d’ora e poi sciacquate. Questo  metodo non è indicato per chi ha la pelle particolarmente sensibile.

5 L’argilla ha poteri assorbenti e depurativi, soprattutto quella verde è adatta a tutti i tipi di pelle e le maschere che la contengono rendono la pelle meno grassa, eliminando le impurità. Potete anche acquistarla e fare le maschere voi stesse mescolando la materia prima con acqua distillata.

6 – Come spesso si vede in divertenti immagini, il cetriolo è un efficace aiuto per la nostra pelle in emergenza da brufoli. Contiene sostanze astringenti ed idratanti allo stesso tempo, inoltre schiarisce la pelle e la lascia visivamente più omogenea e compatta. Frullate dunque un cetriolo e unitelo ad un cucchiaio di yogurt naturale bianco. Create la vostra maschera, lasciate agire un quarto d’ora e poi rimuovete.

7 – Naturalmente l’alimentazione aiuta, previene ed accelera la guarigione: verdura, frutta in quantità e yogurt mentre bisogna ridurre più possibile cioccolato, insaccati, alimenti che contengono conservanti e additivi in generale, bevande zuccherate e, in alcuni casi, meglio evitare il latte.

8 – Molti traggono giovamento dall’assunzione quotidiana di integratori a base di lievito di birra.

9Saponette allo zolfo: pare che il loro uso quotidiano per detergere il viso diminuisca l‘incidenza dei brufoli e renda la pelle più libera da impurità e punti neri.

10Potete preparare un tonico da utilizzare su dischetti di cotone, picchiettando sul viso delicatamente ogni volta che vi laverete: fate del thé verde con acqua distillata, fatelo raffreddare e aggiungete qualche goccia di olio essenziale di tea tree o lavanda e del succo di limone, mescolate e conservate in una bottiglietta scura o al chiuso.

EXTRAInfine una cosa da NON fare: schiacciarli. Questo equivale ad infettarli, con un effetto a catena su tutta la pelle.

E’ evidente che i consigli sopra riportati non si intendono risolutivi ma coadiuvanti, i cui risultati variano da pelle a pelle; inoltre, nei casi in cui i brufoli diano origine ad una maschera acneica di una certa importanza, è sempre bene rivolgersi allo specialista.

Leggi anche

Seguici