Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Prova del Cuoco Ricette: Polpettine di Quinoa e Lenticchie al Curry di Marco Bianchi

Ricette de La Prova del Cuoco: una ricetta sfiziosa, a base di quinoa e di lenticchie

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

10 Novembre 2014

polpette di quinoa

Oggi Vita da Mamma vi propone una ricetta tratta dalla puntata de La Prova del Cuoco eseguita dal bravissimo cuoco Marco Bianchi.

E’ una preparazione diversa dal solito, ma molto sfiziosa e ricca di proteine.

Le ricetta è a base di quinoa e di lenticchie. La quinoa è un ingrediente di origine sudamericana e ha molte proprietà nutritive. Prima di tutto può essere consumata anche dai celiaci perché è priva di glutine, e inoltre un pasto a base di quinoa sostituisce praticamente un pasto a base di carne. Le lenticchie, l’altro ingrediente di questa ricetta, sono di comune conoscenza e utilizzo. Le lenticchie sono un legume ad alto contenuto proteico per cui questo piatto è adatto a chiunque, ma soprattutto per chi ha problemi legati ai grassi saturi, quindi colesterolo alto, oppure  anemia. Inoltre essendo un piatto molto sfizioso, invoglierà i nostri piccoli a mangiare vegetali, senza che neppure se ne accorgano.

Polpettine di quinoa e lenticchie al curry:

la prova del cuoco

Ingredienti:

Per le polpette:

  • 100 g di lenticchie prelessate
  • 250 g di quinoa
  • mezza cipolla rossa
  • 1 spicchio di aglio
  • 80 g di pane grattugiato integrale
  • 5 cucchiai di olio di semi di mais
  • curry in polvere q.b.
  • sale e pepe q.b.

Per la salsa verde:

  • 200 g di yogurt greco magro
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • sale q.b.

Inoltre:

  • 1 patata dolce americana

la prova del cuoco

Procedimento:

Per prima cosa dobbiamo far lessare la quinoa in un volume d’acqua doppio rispetto al suo peso, per cui in questo caso in mezzo litro d’acqua. Dopo aver fatto cuocere la quinoa prendere le lenticchie prelessate, la quinoa e metterle in una ciotola, aggiungiamo il pane grattugiato, l’olio di seni di mais, il curry a piacere la cipolla tritata finemente, sale e pepe quanto basta. Mescolare bene il tutto poi frullarlo e poi lavorarlo con le mani per formare delle polpette della dimensione che desideriamo e appoggiarle su un una teglia da forno ricoperta con un foglio di carta da forno.

Fatto questo passaggio, bisogna tagliare a fette sottilissime la patata dolce e appoggiare queste fettine sulla stessa teglia dove abbiamo precedentemente messo le polpette. Fare cuocere il tutto, in forno già caldo, a 200° per 20 minuti.
Nel mentre, preparare la salsa verde che useremo come accompagnamento alle polpette. Mettere in una ciotola lo yogurt insieme al prezzemolo tritato finemente, aggiungere l’olio extravergine d’oliva un pizzico di sale e frullare a immersione fino ad ottenere una salsa omogenea.

Una volta pronte le polpette e le chips di patata dolce servire con la salsa di accompagnamento.

marco bianchi

Leggi anche

Seguici