Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Prova del Cuoco Ricette: Calamari alla Livornese di Gianfranco Pascucci

Originale ricetta di Gianfranco Pascucci per una versione diversa dei calamari alla livornese

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

28 Novembre 2014

 

la prova del cuoco

Oggi Vita da Mamma vi propone una ricca ricetta del bravissimo chef Gianfranco Pascucci, che ha preparato durante la puntata de La Prova del Cuoco.

Lo chef Pascucci propone una ricetta a base di calamari e di diversi tipi di verdure, pomodori, capperi, olive nere, e alcune tra le più conosciute erbe aromatiche.

E’ una ricetta diversa dal solito e che ci da la possibilità di preparare i calamari in maniera diversa da quelle che conosciamo.

Infatti li riempie di buonissimi ingredienti, e usando diverse erbe aromatiche ne nasconde il possibile sapore di pesce, che a volte può essere presente sia nella cottura sia mentre li degustiamo.

Inoltre è una preparazione leggera, infatti non sono praticamente presenti grassi di nessun genere.

I calamari sono poco energetici e quindi sono ideali in una dieta ipocalorica, il maggior apporto è dato dalle proteine. In più contengono alte quantità di sali minerali come ad esempio: sodio, potassio, calcio e fosforo. E oltre ai Sali minerali contiene vitamine preziose come la vitamina A e PP.

Quindi possiamo dire che questo alimento è indicato per tutti quanti, indipendentemente da qualunque età o malattie.

Così sapendo queste cose possiamo tranquillamente gustarci questa buonissima ricetta di Gianfranco Pascucci: Calamari alla Livornese.

 prova cuoco ricette

Ingredienti:

  • 500 g di calamari
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 500 g di pomodori
  • 8 olive nere
  • 8 capperi
  • basilico
  • origano
  • timo
  • qualche alice
  • pane grattugiato aromatizzato con 100 g di prezzemolo

prova cuoco ricette

Preparazione:

Per prima cosa dobbiamo pulire i calamari in una ciotola con acqua e 30 grammi di sale. Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola, meglio se di ghisa, la cipolla e il prezzemolo tritati, le olive e anche poche alici insieme ai capperi dissalati. Fate rosolare.

Aggiungete le ali e i tentacoli dei calamari e sfumate con il vino bianco.

Togliete la buccia ai pomodori e aggiungeteli alla preparazione che è sul fuoco insieme ad un cucchiaio di salsa di pomodoro e qualche pomodoro tagliato a cubetti.

Continuate a cuocere per circa 40 minuti a fuoco lento. Trascorso questo tempo filtrate il tutto con una garza e ottenente così la salsa.

Mettete a bollire un litro d’acqua con 15 grammi di sale e immergete i calamari per 10 secondi poi scolateli e immergeteli in un litro d’acqua fredda. In questo modo i calamari si arriceranno e saranno perfetti per essere tagliati a carpaccio.

In una padella antiaderente mettete un filo d’olio e fate cuocere i calamari asciugati e precedentemente cotti. Aggiungete il pane tritato insaporito con il prezzemolo e i capperi.

Versate a specchio sul piatto di portata la salsa i calamari cotti, servire caldi.

pascucci ribaldone

Leggi anche

Seguici