Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gli Sms che Tutte le Mamme o i Papà Potrebbero (ma Forse NON Vorrebbero) Ricevere Ogni Giorno (Foto)

Dal primo dialogo tra Eva e Abele agli sms tra genitori e figli. Gallery esilarante di messaggi

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

26 Dicembre 2014

sms ev

Il gap tra genitori e figli è sempre stato argomento discusso e esaminato da che Adamo ed Eva fecero il loro primogenito.

Già me li immagino anche loro, con le stesse sortite nei confronti di Caino e Abele: “Questa caverna non è un albergo”, o “Per chi mi hai preso per la cameriera?” (chissà se sapevano di cosa stessero parlando utilizzando il termine cameriera, ma sicuramente il significato della frase era ben chiaro anche alla prima madre del mondo!)

Perchè alla fine il rapporto tra un genitore con il proprio figlio si riduce spessissimo ad argomenti simili.

Prendete adesso, nell’era dei social e delle App per comunicare.

Qualche giorno fa mi sono imbattuta in una serie di dialoghi tramite sms tra generazioni, davvero esilaranti.

Tra l’altro mi sono accorta che i dialoghi tra un figlio e un genitore si possono sostanzialmente dividere in due grandi macrogruppi: uno delle raccomandazioni inattese (non tornare tardi, metti in ordine, stai attento, non andare in motorino ecc) e l’altro della differenza generazionale (nel gergo, nel vestire ecc).

In tutte e due questi macrogruppi però mi sono rivista molto, sia nelle risposte che io davo a mia madre quando ero ragazzina, sia adesso che invece mi ritrovo dall’altra parte della barricata, a dovere rispondere a un tipo in età pre-adolescenziale alto più di me, con un filo di barba, con la voce non più bianca, che mi rimprovera le stesse cose che rimproveravo io a mia madre circa 30 anni fa.

L’unica cosa che è cambiata in queste due generazioni a confronto è lo strumento, ma la sostanza è praticamente rimasta intatta.

Guardate voi stesse, mamme del 2014 (quasi 2015) e ditemi se almeno in un paio di questi messaggi non leggete qualcosa di trito e ritrito.

E soprattutto figli, sappiate che l’ultimo messaggio di questa gallery  sarà quello che non dovrete mai dimenticare!

sms 15

sms 14

sms 13

sms 12

sms 11

sms 10

sms 09

sms 08

sms 07

sms 06

sms 05

sms 04

sms 03

sms 02

sms 01

sms 16

 

Fonte: Repubblica.it

Leggi anche

Seguici