Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dieta Dimagrante che Funziona Davvero

Dieta - consigli utili per rimettersi in forma e perdere peso

di Agnese Di Palma

08 Gennaio 2015

 

dieta dimagrante che funziona davvero

DIETA – E adesso bisogna fare i conti con i chili in più che le feste ci hanno lasciato e con la calza che è ancora tutta da smaltire!

La nostra alimentazione in questi giorni di festa non sarà stata delle più equilibrate e salutari, ricca, sicuramente, di carboidrati e grassi!

Un eccessivo introito di zuccheri può determinare l’insorgenza di diverse patologie come diabete, carie dentali… oltre al fatto che troppi carboidrati possono farci INGRASSARE! Ma perché?

Il glucosio viene usato dal nostro corpo  come carburante da bruciare per ottenere l’energia necessaria per vivere. Quando assumiamo troppi zuccheri quelli in eccesso vengono  trasformati in glicogeno che viene poi depositato nei muscoli e nel fegato e una parte in trigliceridi, cioè grasso corporeo che viene poi depositato nelle zone meno attive del corpo.

E’ quindi probabile che tutti i carboidrati extra assunti durante le feste diventeranno grasso corporeo difficile da debellare soprattutto se non si svolge attività fisica. Anche un consumo superiore di trigliceridi può favorire l’insorgenza di patologie come quelle cardiovascolari, colesterolo alto e la comparsa di quegli accumuli di grasso che fanno aumentare il peso.

 La situazione è aggravata ulteriormente dal fatto che con le feste natalizie spesso si sospendono le attività sportive, inoltre le lunghe soste a tavola hanno ridotto il movimento fisico favorendo l’accumulo di peso.

Per PERDERE PESO – Non si deve però passare da un eccesso all’altro;

abolire del tutto  grassi e carboidrati  è sbagliato perché essi sono indispensabili al nostro organismo per svolgere le proprie funzioni vitali, nonché rappresentano un’importante fonte di minerali e vitamine. Inoltre diete drastiche e prive di questi alimenti possono determinare l’insorgenza di patologie anche gravi, in quanto sottopongono il nostro corpo ad un eccessivo stress. Senza considerare che, nella maggior parte delle volte, appena si riprende un’alimentazione equilibrata ritornano subito anche i chili persi!

Ecco alcuni consigli utili e non drastici per RITORNARE IN FORMA:

  • Iniziamo dalla colazione. Deve essere il pasto più calorico della giornata, quindi approfittiamone per smaltire le varie bontà che la befana ci ha fatto trovare nelle nostre calze! Sostituiamo la nostra colazione abituale con un pezzo di cioccolato, dolce … almeno fin quando non finiamo l’intera calza.
  • facciamo in modo che i nostri spuntini/merende siano costituiti solo da frutta o yogurt magro. Evitiamo, quindi, crackers, biscotti…sport post natale
  • facciamo in modo che il pranzo e la cena siano formati da cibi leggeri e ricchi di verdura. Mangiate i carboidrati preferibilmente a pranzo e non a cena: un piatto di pasta con verdure, un bel minestrone accompagnato con un po’ di pane o una zuppa di legumi (fagioli, ceci, piselli e lenticchie) che sono ricchi di fibre che aiutano a migliorare le funzionalità intestinali. Preferite i cereali integrali e limitate i condimenti: due cucchiaini di olio a pranzo e due a cena vanno più che bene! A cena consumate carne magra o pesce alla griglia, ai ferri o al vapore ed evitate fritture! Accompagnate entrambi i pasti con tanta verdura. L’insalata, ad esempio,  ha potere saziante con un apporto calorico quasi nullo; le carote sono ottimi per combattere la nausea, la digestione difficile e la stitichezza…
  •  cerchiamo di ridurre anche la ritenzione idrica dovuta all’eccesso di tossine accumulate tra pranzi e cene. Quindi bere almeno due litri d’acqua al giorno. Aiutiamoci anche con tisane drenanti e depurative due volte al giorno, dopo pranzo e dopo cena, prima di andare a letto, come quelle a base di finocchio. Hanno un alto valore depurativo anche verdure come lattuga, rucola, radicchio, asparagi, spinaci e così via.
  • le feste ci hanno regalato anche troppa sedentarietà, quindi riprendete al più presto l’attività fisica. E per chi non fa sport, concedetevi una bella passeggiata di almeno 30 minuti al giorno.

Leggi anche

Seguici