Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bere Acqua Calda e Limone al Mattino, per Dimagrire e Depurarsi

Bere acqua e limone, la doccia mattutina interna di cui tutti parlano

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

02 Marzo 2015

acqua e limone bevanda

Tra le abitudini mattutine di noi italiani è impossibile non annoverare una buona e fumante tazza di caffè.

Considerato un vero e proprio elisir che aiuta l’organismo a risvegliarsi, questa bevanda viene considerata come un vero e proprio rituale del buon risveglio.

Ma non sembra essere l’unico.

Da alcuni mesi infatti, sempre per quanto concerne il nostro paese, si sta diffondendo sul web, in particolar modo attraverso siti e blog salutisti nostrani, la notizia di un altro rimedio, del tutto naturale, in grado di risvegliare e purificare tutto il nostro organismo.

Stiamo parlando della bevanda a base di acqua e limone.

Presentato come un vero e proprio lavaggio interno, soprattutto a livello gastrointestinale, bere un bicchiere al giorno di acqua (calda o tiepida, un particolare che varia a seconda di chi la propone – ndr) e limone la mattina appena svegli e a digiuno consentirebbe all’organismo di disintossicarsi e rimineralizzarsi.

Insomma, un rimedio naturale ‘portentoso’ di cui tutti parlano ma solo in pochi (anche se sarebbe meglio usare l’aggettivo rari – ndr) in maniera esaustiva e completa, riportandone anche l’origine, non italiana, e le dovute avvertenze e controindicazioni.

acqua e limone

dr. Simona Oberhammer, naturopata

Ma procediamo con ordine.

Il tutto parte da un’idea della dottoressa Simona Oberhammer, naturopata specializzata in nutrizione e bioterapie negli States. Ha lavorato per diversi anni come ricercatrice indipendente in paesi quali la Germania, gli Stati Uniti, l’Austria e l’Inghilterra, indirizzando i suoi studi verso le discipline olistiche che l’hanno portata a creare nuovi metodi terapeutici:

  •  Il percorso per le donne chiamato  La Via Femminile®;
  • La Naturopatia Oberhammer®.

 

Cosa sono le discipline olistiche?

Per discipline olistiche si intendono i metodi e/o le tecniche che, se applicate con costanza, riescono ad attivare nel paziente un processo di autoguarigione.

La scienza olistica non è da considerarsi una disciplina scientifica in quanto un operatore di discipline olistiche non può sostituirsi al medico, tuttavia può affiancare quest’ultimo nell’individuare la causa del disturbo.

Cosa significa tutto ciò?

Mentre con la medicina così detta tradizionale si cerca di individuare e curare i sintomi della malattia, ossia la manifestazione fisica, le discipline olistiche cercano di individuarne la causa, spesso legata alla sfera psichica.

Ma torniamo alla ‘bevanda miracolosa’.

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale della Oberhammer, gli effetti benefici sono:

  1. Depurazione generale: come detto in apertura di articolo, questa bevanda equivale ad una doccia interna per il nostro organismo;
  2. Drenaggio delle tossine: il mix di acqua calda e limone, bevuto a digiuno, elimina le tossine e il muco depositatisi lungo l’apparato gastrointestinale e nell’intestino;
  3. Azione alcalinizzante: il limone è un alimento alcalinizzante ossia aiuta a ridurre i livelli di acidità nel sangue regolandone il pH. Se bevuta con regolarità, la bevanda a base di acqua e limone aiuta a combattere l’acidosi;
  4. Regolarizzazione intestinale: questa bevanda è indicata sia in cosi di stitichezza che dissenteria perché aiuta a regolare l’intestino;
  5. Purificazione renale: bere acqua calda e limone aiuta a stimolare la diuresi, ad espellere le tossine presenti nel nostro corpo e a mantenere in salute l’apparato urinario, purificando i reni;
  6. Drenaggio epatico: questo mix consente di eliminare eventuali ristagni di bile presenti nel fegato, favorendo un’azione di drenaggio di quest’ultimo e della cistifellea;
  7. Stimolazione del metabolismo: assumere regolarmente una tazza di acqua calda e limone, bevuta ogni mattina a digiuno, aiuta a risvegliare il metabolismo favorendo la perdita di peso;
  8. Ulteriori benefici: tale mix aiuta a ridurre l’alito cattivo, migliora la digestione, purifica la pelle liberandola dall’acne e contrasta i radicali liberi.

 

La ricetta originale, quella ideata per l’appunto dalla dottoressa, viene presentata sul sito ufficiale della stessa come un vero e proprio rito mattutino che inizia con il riscaldare dell’acqua portandola ad una temperatura tollerabile.

La stessa deve essere versata all’interno di una tazza; affinché il rituale sia considerato tale, la tazza deve essere scelta appositamente e non avere altri utilizzi, ad esempio bere il caffè o il latte.

Spremere il succo di un limone intero, o metà, filtrandolo e versarlo nella tazza. Bere la bevanda facendo piccoli sorsi ma procedendo in fretta così che la stessa non diventi fredda.

A rito ultimato è necessario attendere circa 10/15 minuti prima di fare colazione.

E fin qui nulla da obiettare se non fosse che molti siti ne consigliano l’assunzione anche in soggetti che soffrono di gastriti o iperacidità gastrica…

. condizioni che la stessa naturopata colloca tra le avvertenze e controindicazioni.

acqua e limone

In sintesi, non è possibile demonizzare questa bevanda, anche perché diverse sono le persone che ne hanno tratto giovamento.

Tuttavia bisogna sempre prendere in considerazione i rischi che tali rimedi, anche se naturali, possono comportare perché, ricordiamo, pur avendo organismi simili, sono vari i fattori che li rendono diversi l’uno dall’altro.

Consiglio utile è quello di rivolgersi al proprio medico di fiducia, o ad un esperto nutrizionista, prima di procedere con questa rituale doccia interna mattutina.

Leggi anche

Seguici