Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Segregata si Salva dal Fidanzato Violento Ordinando una Pizza

Lui un Uomo Violento, Lei Vittima Segregata in Casa: si è Salvata in un Modo Incredibile

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

12 Maggio 2015

Una donna rapita, ostaggio in casa del fidanzato violento, ha escogitato un modo ingegnoso per chiedere aiuto ed essere liberata.

Donna segregata si salva chiedendo aiuto in pizzeria

 

Cheryl Treadway, 25 anni, è una mamma di tre bimbi, vive in Florida ed è stata tenuta in ostaggio dal suo ragazzo proprio qualche giorno fa.

Ethan Nickerson, 26 anni, è un tipo violento, e quando alla fine di una lite con la fidanzata non è riuscito a mantenere il controllo, ha preso un coltello e ha cominciato a brandirlo per aria, proprio davanti al viso della donna.

Treadway allora ha cominciato ad avere paura per sé e per i suoi tre figli, mentre Ethan ha continuato impedendole di uscire da casa e di chiamare al telefono.

La donna rapita dal proprio compagno, e tenuta in ostaggio in casa allora ha un’idea.

Convince il fidanzato a ordinare una pizza, così attraverso questo stratagemma riesce ad inviare un messaggio alla pizzeria attraverso l’app della stessa insieme alle ordinazioni, e la donna segregata si salva

segregata si salva

Please Help. Get the 911 to me

Aiutatemi, chiamate per me la Polizia (il 911 è il nostro corrispondente 113 negli Stai Uniti)

Quando l’ordinativo è arrivato alla pizzeria gli addetti si sono stupiti del messaggio, oltretutto pervenuto da un regolare e registrato cliente, ma per paura, come poi si è rivelato, che l’allarme fosse vero, hanno allertato lo sceriffo della contea.

I poliziotti allora si sono recati nell’abitazione segnalata, e ad aprire la porta è arrivata proprio Cheryl, con un bimbo in braccio, la quale è riuscita ad avvisare il poliziotto che il fidanzato era armato di coltello.

Lei è stata fatta uscire dalla casa, e le autorità hanno intrattenuto una negoziazione con l’uomo per oltre 20 minuti, prima di convincerlo a consegnarsi.

Ethan Nickerson è stato poi dato in custodia mentre gli altri due bambini si sono ricongiunti alla mamma sani e salvi.

Ethan ha diversi precedenti penali, che aggravano la sua condizione, ma l’attenzione maggiore è stata rivolta a Cheryl: La polizia ha infatti applaudito la freddezza e la reattività della donna, che è riuscita a lanciare l’allarme subito quando ha capito che l’uomo avrebbe potuto ucciderla.

 

Fonte: DailyMail.com

Leggi anche

Seguici