Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 18 Maggio: Erica

Santo del giorno 18 maggio. Oggi sant'Erik di Svezia, patrono della nazione nordica. Auguri di Buon Onomastico a tutte le Erica. Leggi la storia del santo.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

18 Maggio 2015

Santo del giorno 18 maggio. Oggi facciamo gli auguri di Buon onomastico a tutte le Erica che si chiamano così per celebrare il santo re di Svezia.

Santo del giorno 18 Maggio, storia e origini del nome

Il nome Erica deriva dal germanico Eiríkr, ovvero da ei, “sempre”, e ríkr, “capo”, e significa “capo per sempre”.

santo del giorno 18 maggio

A causa dello stabilirsi del luteranesimo in Svezia, molte notizie di questo re santo si sono perse a causa della soppressione del culto e della distruzione di reliquie e immagini.

Erik era figlio di Jedvard, nominato re dai popoli dello Svealand nel 1150.

Egli, Jedvard, organizzò una crociata cristiana in Finlandia, all’era pagana, lasciandovi come reggente Erik, già vescovo di Uppsala, affinchè evangelizzasse quei popoli barbari.

La leggenda racconta che nel 1161, durante la guerra contro il principe di danimarca Magnus Henriksson, i soldati di quest’ultimo attaccassero proprio il sovrano svedese, che era intento ad ascoltare la messa nella chiesa della trinità di Ostra Aros (Uppsala).

Erik però non volle distogliere l’attenzione dalla funzione e lasciò che finisse la messa prima di attaccare gli assalitori.

Purtroppo però fu ucciso proprio durante quest’attacco che venne ferito e ucciso da un colpo di spada alla gola.

Erik divenne così la figura più importante della Svezia cristiana.

Le sue reliquie vennero traslate nel 1273 nella cattedrale appena costruita di Uppsala, e divennero talmente importanti che durante il medioevo i re che pronunciavano giuramento lo facevano poggiando le mani su di esse.

Con l’avvento del luteranesimo in Svezia però l’importanza di questo re santo venne meno, anche se resta comunque il patrono della nazione e il simbolo del nazionalismo svedese.

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 18 Maggio

Erica è un nome poco diffuso in Italia, (791° posto) con 6179 persone che si chiamano così, maggiormente concentrate nella provincia di Bolzano, anche nella variante Erika e al maschile Eric o Erich.

 

Chi si chiama Erica è una pesona un po’ pigra, che predilige la vita facile e di poco sacrificio.

Non sente molto il senso del dovere, ama viaggiare e stare in compagnia

È però una persona fedele sia in amore che in amicizia.

 

  • Il suo numero è il 9
  • Il suo Colore è il Viola
  • La sua Pietra è l’Ametista

 

Personaggi famosi che si chiamano così Erica Jong (scrittrice), Eric Clapton (cantante), Erica Mou (cantautrice), Erica Necci (doppiatrice).

Altri santi celebrati oggi: san Giovanni I; san Felice, martire; san Dioscuro; santi Potamone, Ortasio e Serapione; santi Teodoto e Tecusa, Alessandra, Claudia, Faina, Eufrasia, Matrona e Giulitta; beato Burcardo; beato Gherardo Mecatti; beato Guglielmo; san Felice da Cantalice; beata Blandina del Sacro Cuore Merten; beato Stanislao Kubski; beato Martino Oprzadek

Leggi anche

Seguici