Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 27 Maggio: Agostino

Santo del Giorno 27 Maggio: Oggi Sant'Agostino vescovo di Canterbury, primo missionario in terra Inglese. Leggi la storia, l'origine e le curiosità sul nome

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

27 Maggio 2015

Santo del giorno 27 maggio. Oggi facciamo gli auguri di buon onomastico a tutti gli Agostini che si chiamano così in memoria del santo vescovo di Canterbury.

Santo del giorno 27 Maggio, storia e origini del nome

Agostino deriva dalla parola latina augustus, che significa venerabile.

santo del giorno 27 maggio

La sua storia comincia da lontano, in terra bretone.

La Gran Bretagna infatti, nonstante evangelizzata da Giuseppe di Arimatea, che leggenda vuole sia stato il primo missionario a sbarcare sull’isola, conobbe però ad un certo punto un crollo di fede e una rivincita dell’idolatria, dopo che nel V e VI secolo era stata invasa dai Sassoni.

La richiesta di costruzione di una chiesa, e dell’inizio delle celebrazioni cristiane per i riti dei santi fu dovuta alla principessa cristiana Berta, allorchè venne data in moglie al re del Kent Etelberto.

All’epoca il papa gregorio Magno pensò che i tempi fossero giunti affinchè si tornasse sull’isola ad evangelizzarla.

Il compito spettò ad Agostino, priore del monastero benedettino di Sant’Andrea sul Celio, persona umile e dotata delle qualità per compiere questa missione.

Agostino si imbarcò nell’impresa, e nel 597 partì da Roma con 40 monaci, ma al primo attacco da parte dei Sassoni egli si ritirò in buon ordine a pregare a Roma.

Gregorio tornò ad incoraggiarlo, facendolo abate e subito dopo vescovo, così Agostino, procedette per tappe per la sua missione, fermandosi in Gallia e poi approdando sull’isola di Thenet in gran Bretagna.

Lì venne accolto dal re, che lì accompagnò a Canterbury.

L’evangelizzazione ebbe un grande successo, al punto che anche il re chiese il battesimo, e con lui migliaia di inglesi

Il successo di Agostino giunse a Roma, e il papa per ringraziarlo lo nominò arcivescovo e indicandogli di erigere altre due sedi vescovili, a Londra e a Rochester, e consacrando vescovi Mellito e Giusto.

Agostino morirà a Canterbury il 26 maggio del 604, e sarà sepolto nella chiesa che ancora oggi porta il suo nome, considerata il fulcro della cristianità britannica.

 

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 27 Maggio

Il nome Agostino è il 116° nome più diffuso in Italia, con una maggiore concentrazione in Lombardia e Campania.

 

Chi si chiama così è una persona curiosa che ama viaggiare e scoprire cose nuove sempre.

È Amante delle tradizioni dei popoli e della geografia.

È molto generoso in famiglia e con gli amici, con i quali intreccia un rapporto unico e sincero.

 

 

  • Il suo Numero è l’1
  • Il suo Colore è il Verde
  • La sua Pietra è lo Smeraldo

 

Personaggi famosi che si chiamano così Agostino Abbagnale (canottiere), Agostino Depretis (politico), Agostino DiBartolomei (calciatore).

 

Altri santi celebrati oggi: san Giulio; san Restituto; sant’Eutropio; san Bruno; san Gausberto; beati Edmondo Duke e Riccardo Hill; sante Barbara Kim e Barbara Yi; santi Atanasio Bazzekuketta e Gonzaga Gonza.

Leggi anche

Seguici