Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Referendum 12 e 13 giugno 2011, treni sconti sui biglietti riservati agli elettori

Licia

di Mamma Licia

07 Giugno 2011

Trenitalia. Riduzioni riservate agli elettori

In occasione della consultazione referendaria del 12 e 13 giugno 2011, Trenitalia ha predisposto una riduzione sul prezzo del biglietto di andata e ritorno per tutti gli elettori che potranno così recarsi nella città sede elettorale di iscrizione, spostandosi comodamente in treno.

L’iniziativa è rivolta sia agli italiani residenti in Italia sia a quelli residenti all’Estero.

Queste, in sintesi, le condizioni relative al “biglietto elettore”:

–          la riduzione è pari al 60% del prezzo del biglietto per i treni Regionali (per gli elettori residenti in Italia);

–          la riduzione è del 70% del prezzo Base per i treni Eurostar Italia, Eurostar Italia Alta Velocità, Eurostar City, Intercity, Intercity notte ed Espressi, e per il servizio cuccette offero da questi treni (per gli elettori residenti in Italia);

–          riduzione del 70% sul percorso Trenitalia del biglietto internazionale in seconda classe e in cuccetta (tariffa Italian Elector) (per gli elettori residenti all’Estero);

–          per usufruire della riduzione è necessario:

  • un documento di identità
  • la tessera elettorale personale
  • la timbratura sulla tessera elettorale fatta apporre dal proprio seggio elettorale (questa condizione, ovviamente, è valida per il viaggio di ritorno).

Questi documenti devono essere presentati ai controllori a bordo del treno insieme ai due biglietti relativi ai viaggi di andata e ritorno

–          il “biglietto elettore” è nominativo, di seconda classe ed è relativo ai viaggi di andata e di ritorno. Dallo sconto sono esclusi i servizi vagone letto, i salottini ed i servizi accessori (ristorazione, eventuale auto al seguito etc.);

–          il viaggio di andata deve avvenire entro l’ultimo giorno di votazione compreso, e quindi entro il 13 giugno, e deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di voto, e cioè entro le ore 15 del 13 giugno;

–          il viaggio di ritorno deve avvenire a partire dal primo giorno di votazione compreso, e quindi a partire dal 12 giugno, e non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale, cioè dopo le ore 8 del 12 giugno.

Per maggiori info http://www.trenitalia.com/cms/v/index.jsp?vgnextoid=d7c9308c76030310VgnVCM1000008916f90aRCRD

Leggi anche

Seguici