Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma: una giornata tipo

di Mamma Silvia

25 Giugno 2010

24 ore di ordinaria follia

Ore 23. Finalmente dopo un’estenuante giornata il piccolo terremoto si è addormentato, dopo la consueta oretta di scherzi, enunciazione di tutto il suo vocabolario, specialmente le parole nuove, baci, abbracci e mezz’ora di palpeggiamento della mia mano.

Ore 23.30 Siiii!!! Finalmente posso dedicarmi al mio pc! Ma…che succede? Il mio compagno si è impossessato della chiavetta di internet. << Ma non ti devi alzare alle 5? >> gli dico.  E lui << Si ora vado a letto e ti lascio il pc!>>  Mezz’ora dopo sto ancora aspettando mentre leggo un pò.
Ore 00.15 Bene finalmente posso davvero dedicarmi al mio pc.
Ore 00.25 Che sonno meglio andare a dormire. Oh no! Sento russare…e la porta è chiusa!!!! Quando la apro mi stupisce la quantità di decibel emessi dal mio adorabile compagno di vita. Dopo vari tentativi per farlo smettere tra cui calci, pugni, dita nel naso, finalmente riesco a farlo rotolare sul fianco e smette. Beh…buonanotte! Finalmente…
Ore 5.30. ……………………mamma…..mamma!!!!………MAMMAAAAAA!!!!!!!
Oddio che succede? Salto letteralmente dal letto anche se ormai dovrei esserci abituata! E’ solo il mio cucciolo che si è svegliato e reclama la sua dose di coccole notturne. Mentre gliele faccio crollo nel suo lettino………………………………………RONF…..ronf…..
Ore 8.…ronf…ronf…..AAAAAAAAAAAAHHHH!!! Oddio che dolore!!! Manina paffutella mi ha tirato un destro degno di un pugile professionista giusto sul setto nasale. Beh questa mattina mi è andata bene, di solito arrivano con violenza talloni e testate, che son le peggiori. La giornata inizia…sempre se riesco ad alzarmi visto che ho dormito in 5 cm di letto tutto il tempo sulla stessa spalla! E lui vuole anche stare in braccio!
Ore 8.30 Capriccio perchè voleva aprire il budino da solo, capriccio perchè non vuole togliere il pigiama, capriccio perchè il suo cartone preferito (hello kitty…eh già!) non è ancora iniziato, capriccio perchè ho osato tirare lo sciaquone al posto suo dopo avergli fatto fare plin plin.

Ore 12 La pappaaaa!!!! Che bello il mio bambino diventa grande e mangia da solo! Magari pulisse da solo anche la buona metà della pappa che è finita per terra e smacchiasse da solo i pantaloni e la maglietta su cui ha rovesciato svariati etti del suo pranzo. A proposito avete notato come i piccoli buongustai siano incredibilmente abili nello schivare il bavaglino centrando in pieno la maglia pulita?
Ore 14 Il pisolino? Solo un lontano ricordo! “Amore ora giochi un po da solo che mamma ha da fare?” “Si mamma”. E ne combina di tutti i colori solo per farmi desistere dal fare qualsiasi cosa che non sia giocare con lui.
Ore 16 Vabbè andiamo al parco almeno ti diverti e…ti STANCHI!!! In realtà mi stanco io: “attento non ti arrampicare sul parapetto del belvedere!” “Smettila di rubare il pallone ai bambini grandi!” “Non mangiare quella zolla di terra! (e poi fai lo schizzinoso con la verdura!)” “Fate un po per uno sull’altalena! Ma perchè cavolo ce n’è una sola????”

Ore 19 Vedi ore 12, ma ora c’è anche il bambino grande, quello che russa.

Ore 20 E vai! Questo bambino sarà sicuramente stanchissimo! Non ha fatto il sonnellino, ha giocato al parco, si è svegliato alle 8…e invece no! Le pile si sono ricaricate come per magia e mentre io stramazzo sul divano in stato comatoso lui corre e salta avanti e indietro. Ma come è possibile?? Mi viene da piangere.

Ore 22 Sta ancora saltando e correndo e le mie occhiaie ormai toccano il pavimento. Adesso basta!! Si va a letto! Ma perchè lui salta e io striscio?
Ore 23 Ma quanto è bello questo “angioletto” addormentato? E perchè nonostante la stanchezza mi sento così felice? Tutte le lotte e i capricci sono dimenticati. Buonanotte angelo mio!

Leggi anche

Seguici