Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il doodle di Google dedicato a Freddie Mercury

Daniela

di Mamma Daniela

05 Settembre 2011

Il 5 Settembre di 65 anni fa, a Zanzibar,in Tanzania, nasceva uno dei più grandi talenti della musica di tutti i tempi: Freddie Mercury, cantante del gruppo Queen.

Per  questa occasione Google ha deciso di  rendere omaggio al grande musicista con un doodle musicale ( loghi speciali di Google per commemorare eventi o persone), così come ha fatto nel passato con altri miti. Ricordiamo il doodle dedicato  anche a John Lennon (nell’ ottobre  2010 in occasione dei 70 anni del cantante dei Beatles).

Basta cliccare sul logo del motore di ricerca e partono le note di ‘Don’t stop me now’, celebre brano del gruppo e scelto da Google per omaggiare l’artista. Un video stile cartoon che riprende parti dei concerti dei Queen, sicuramente un bel regalo per i milioni di fan .

Come tutti sanno Freddie Mercury, all’anagrafe Farookh Bulsara , era malato di Aids, e  morì il 24 novembre del 1991 a causa di una broncopolmonite. Freddie viene ricordato per le sue grandi doti artistiche, con il suo look inconfondibile, i suoi travestimenti unici nel loro genere,  catalizzava l’attenzione del pubblico. Ma più di tutto colpiva la sua voce,unica e bellissima. Per questo, spesso, quando si parla dei Queen, la mente va esclusivamente a Freddie, perché sul palco la sua regalità non passava inosservata. Non a caso, nel filmato del doodle di Google, gli altri componenti del gruppo (Brian May chitarra, Roger Taylor batteria, John Deacon basso) si vedono appena.

Negli anni altri artisti hanno cercato di imitarlo, perlomeno musicalmente. Tra questi,una in particolare emerge, la cantante Stefani Joanne Angelina Germanotta, alias Lady Gaga.

E non a caso si chiama così, il suo nome d’arte lo ha appunto preso dalla nota canzone dei Queen, giusto per omaggiare il cantante, che ha sempre detto di adorare.

Articolo realizzato in collaborazione con:

Leggi anche

Seguici