Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Papà abusa della figlia minorenne per 9 anni: la denuncia

Papà abusa della figlia minorenne per 9 lunghi e drammatici anni, molestie che la giovane, oggi adolescente, non aveva rivelato per timore, fino ad oggi

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

18 Ottobre 2018

Il terrore e la paura provati nei confronti dell’uomo che avrebbe dovuto proteggerla hanno fatto sì che la giovane, oggi adolescente, non rivelasse a nessuno quell’orribile segreto.

Solo oggi, dopo 9 anni di violenze, si apprende di come il papà abusa della figlia minorenne che finalmente ha trovato il coraggio di denunciarlo.

 

Papà abusa della figlia minorenne per 9 anni: la denuncia.

Papà abusa della figlia minorenne per 9 anni: la denuncia

Dopo aver trascorso l’infanzia e i primi anni della sua adolescenza vittima delle molestie e degli abusi perpetrati dal genitore, che molti giornali hanno definito papà orco, la giovane residente nel lagonegrese è riuscita finalmente a trovare il coraggio di raccontare la verità alla madre.

Quest’ultima, accolte le confidenze della figlia, non ha esitato a denunciare l’uomo, il suo ex marito 45enne, ai carabinieri.

 

Le indagini disposte dalla Procura di Lagonegro, coordinate dal Procuratore della Repubblica di Lagonegro, Francesco Greco, e dal pm Giovanna Lerose, sono state condotte dall’Unità militari dell’Arma dei Carabinieri ed hanno permesso di accertare la veridicità dei fatti.

Nel comunicato diffuso dal Comando provinciale di Potenza dell’Arma si legge:

“Le indagini, a cui si sono aggiunte le relazioni tecniche di specifiche figure professionali, hanno consentito di delineare un qualificato quadro probatorio, tale da ricostruire puntualmente una serie di condotte poste in essere dall’uomo in diverse fasi di crescita dell’adolescente”.

 

Il papà abusa della figlia minorenne: i fatti.

 

Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, le perpetrate violenze sarebbero iniziate ancor prima del divorzio, ossia quando la bambina, oggi adolescente, aveva solo 8 anni.

L’uomo, ovvero colui che avrebbe dovuto unicamente proteggerla, abusava sessualmente di lei all’interno delle mura domestiche. A separazione avvenuta invece, seppur la bambina fosse stata affidata, la stessa continuava ad essere vittima delle violenze del padre nei momenti in cui era affidata a quest’ultimo come da accordi presi in sede legale.

 

Per il 45enne il gip ha ora disposto gli arresti domiciliari, misura cautelare che i militari dell’Arma hanno eseguito lo scorso lunedì 15 ottobre. Il papà orco è accusato di atti sessuali aggravati ai danni della figlia minorenne.

 

Fonte: Repubblica

 


 

Fonte immagini 123rf.com con licenza d’uso – ID Immagine: 44956576 – 45815353

 
 

Nota per il lettore: l’immagine social che accompagna questo articolo su Facebook è meramente illustrativa.

 

Leggi anche

Seguici