Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Togliere il pannolino: Via il pannolino, Elena Dal Prà

di Dott.ssa Elena Dal Prà

27 Ottobre 2011

Togliere il pannolino: Via il pannolino, Elena Dal PràUna giovane madre,  un giovane padre hanno bisogno di indicazioni …  ma non di consigli …

Hanno bisogno di imparare ad avere fiducia in se stessi e nei loro figli.

È con questa citazione di Isabelle Filliozat che si apre il testo “Via il pannolino!” della Dott.ssa Elena Dal Prà.

Via il pannolino? Come si fa? Qual è il modo giusto per togliere il pannolino ai bambini?

Queste sono domande usuali tra le madri. Volendo aiutare tutte le mamme ad affrontare serenamente il momento del passaggio dal pannolino al vaso, oggi Vita da Mamma ospita la Dott.ssa Elena Dal Prà ed il suo libro per le mamme ed i genitori: ‘Via il pannolino’ – come dare l’addio al pannolino in una prospettiva educativa, etica ed ecologica.

 Elena, vuoi introdurci di persona il tuo libro: di cosa parla e a chi si rivolge?

 Si rivolge a tutti i genitori di bimbi da zero a sei anni circa, l’età della prima infanzia, fatta di tappe fondamentali che costruiranno l’identità, la fiducia in sè e l’autoefficacia di nostro figlio. Anni essenziali che vanno vissuti dalla parte dei genitori con la consapevolezza e con la gioia di crescere dei bimbi sereni.

Parla di una delle tappe fondamentali nella crescita: togliere il pannolino.

 Quali sono le motivazioni che ti hanno spinto a scrivere questo libro?

 Il libro nasce dall’esigenza di dare consigli ai genitori sullo svezzamento da pannolino e di uscire dall’ottica di sopravvivere all’ora del vasino. Quando è nata la mia prima bimba ho trovato particolarmente fuorviante l’approccio utilizzato da molti libri di puericultura che descrivevano questo momento di passaggio con un’enfasi ingiustificata, tutta improntata a ingenerare ansia nel genitore piuttosto che fargli vivere questa pietra miliare dello sviluppo con calma e rilassatezza.

In questo libro invece troverete indicazioni utilissime e pratiche per il cosiddetto “spannolinamento” in una prospettiva educativa, etica ed ecologica:

  • educativa: perchè l’educazione al vasino deve svilupparsi guardando il bambino più che la sua età anagraficaTogliere il pannolino: Via il pannolino, Elena Dal Prà
  • etica: perchè questo libro segue le teorie della disciplina dolce “dalla parte delle bambine e dei bambini” e crede che non sia necessario ricorrere alla violenza fisica nè tantomeno psicologica
  • ecologica: perchè pone attenzione particolare al rispetto dell’ambiente e alla necessità di lasciare il pianeta ai nostri bambini così come l’abbiamo trovato, usando meno pannolini possibile o in alternativa rivolgersi all’oramai vastissimo mercato dei pannolini lavabili e riutilizzabili.

Tengo a dire che questo è mio primo libro, scritto con il cuore… ho considerato tutte le letture più interessanti che ho fatto da quando mi occupo di queste tematiche, ma non solo. E’ frutto di tanti anni di frequentazione di tante mamme e tanti papà come me,  tramite incontri di persona o su forum e siti specifici. Approfitto per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla stesura inviandomi le loro preziosissime testimonianze dirette di cui il libro è ricchissimo.

 Quali consigli / suggerimenti ci dai per aiutare una mamma a capire quando il bimbo è pronto ad abbandonare il pannolino?

E’ un discorso complesso e lungo, ma, per riassumere, diciamo che secondo le statistiche  è del tutto normale che un bambino bagni il pannolino di giorno fino a 4 anni circa, ma è un’età indicativa: possono esserci bambini che non sporcano più il pannolino anche a 18-20 mesi. Ciò non toglie che si possa iniziare prima l’educazione al vasino e alcuni studi confermano che, se la cosa viene vissuta serenamente, non tanto come un gioco, ma senza rimproveri, si possa iniziare ad “offrire” il vasino al bambino anche a partire da 10-12 mesi con una sorta di allenamento e familiarizzazione al vasino. (Ovviamente parlo di educazione al vasino tradizionale: con l’approccio Elimination Communication si può togliere il pannolino dalla  nascita)

Per valutare se il bambino è pronto si consiglia di guardare i seguenti segnali:

– se possiede una certa ricchezza di vocabolario e comprende il significato di termini come per esempio: asciutto/bagnato, pulito/sporco, lavare, sedersi, alzarsi;

– l’intervallo fra una pipì e l’altra (se la fa ogni due o tre ore è un segnale di prontezza);

– se il genitore riesce a leggere i segnali e ad accorgersi quando scappa (al bambino ovviamente! :-);

– se  il bimbo sa seguire delle istruzioni, come per esempio andare a prendere un oggetto in un’altra stanza;

– se ha un minimo di autonomia nel vestirsi e svestirsi.

In realtà se il bambino è pronto lo sa solo il genitore, che lo conosce meglio di chiunque altro! Altra cosa da valutare attentamente è la disponibilità degli adulti che si occupano di lui, poichè il percorso per togliere il pannolino è un percorso lento, senza fretta: cominciare in un momento in cui entrambi i genitori sono indaffarati e nervosi è una cosa da evitare.

 Cosa vorresti dire ai genitori che ci leggono?

Direi di non cedere alla facile tentazione di arrabbiarsi quando il bambino,Togliere il pannolino: Via il pannolino, Elena Dal Prà nei suoi primi tentativi di indipendenza, farà la pipì per terra. Alcune mamme credono, in buona fede, che a volte essere severi possa essere utile nell’educazione dei piccoli. Possiamo porre dei limiti, ma

Se in altri contesti perdere la pazienza può capitare, è umano, e si può in qualche modo ritornare ad un equilibrio parlando e dialogando con il bambino, nell’educazione al vasino invece, momento di passaggio delicato e intimo, rischiamo di innescare dei meccanismi fatti di timori, vergogna e ansia che possono sfociare nei frequentissimi episodi di costipazione o rifiuto del vasino e intaccare così il senso di autoefficacia del nostro bambino.

 

Dott.ssa Elena Dal Prà, autrice del libro “Via il pannolino! Come dare l’addio al pannolino in una prospettiva educativa, etica ed ecologica” (link http://www.bambinonaturale.it/catalogo/?azione=visualizza&id_libro=305&libro=Via+il+pannolino! ), pedagogista e insegnante di massaggio infantile, collabora con un ente pubblico per la gestione di un progetto per la conciliazione di vita familiare e lavoro. Ideatrice e curatrice del sito www.bobbe.it.

contatti: elena@bobbe.it

facebook: Pagina di “Via il pannolino!” al link http://www.facebook.com/pages/Via-il-pannolino/180254452022643

 

Leggi anche

Seguici