Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Belen Rodriguez video hard: arriva alle Iene

di Mamma Annamaria

28 Ottobre 2011

Belen Rodriguez video hard: arriva alle IeneBelen Rodriguez: il video hard arriva alle Iene

Ormai è proprio sulle bocche o meglio sui cellulari  di tutti il video hard della bella Belen.

Dopo che il video è stato ritirato dal web e la show girl assieme al suo compagno  continuano a non rilasciare dichiarazioni,  con la speranza di far tacere tutto così, ci ha pensato Enrico Brignano  a riaprire le danze su tale questione, sottolineando l’uso che ormai si fa dei cellulari durante atti intimi di coppia.

Durante la puntata di mercoledì sera, il noto attore e presentatore con la sua bravura e con toni leggeri, chiari e faccette simpatiche ha parlato di questo  famosissimo “video hard”.

Senza assolutamente mai fare il nome della protagonista dell’ormai ben nota vicenda, il mattatore romano – che quest’anno ha preso le redini del programma Le Iene insieme a Luca Argentero e  alla storica Ilary Blasi – ha fatto sorridere il pubblico di Italia 1 sottolineando molti aspetti importanti della questione.

Appena ha pronunciato la frase “ …un certo filmino hard finito in rete….” ecco che il pensiero degli italiani è andato sulla sfortunata  Belen Rodriguez”

Poi il suo volto torna un po’ serio per affermare la ormai ben nota verità e cioè che i cellulari hanno rivoluzionato i rapporto di coppia, ma anche le relazioni tra ex.

Enrico ha iniziato il suo discorso con il suo cellulare in mano rappresentando proprio la poca delicatezza che molti uomini hanno avuto in questi giorni e che in generale hanno, di guardarsi di tanto in tanto qualche video “caldo” dal cellulare.

Sottolineando ormai la nota abitudine di molti giovani di riprendersi mentre fanno l’amore quasi per testimoniare che “per la donna moderna, filmare il proprio atto intimo è insieme un atto d’amore e di fiducia, ma anche di esibizione davanti al proprio maschio perché lui invece vuole la certificazione delle sue capacità“. …“ Per l’uomo non è importante fare è importante collezionare”.

Ma eccolo arrivare al punto, al problema vero che secondo lui avviene quando ci si lascia, appunto!

Nel senso che  quando due persone si lasciano si ha la paura di aver lasciato di sé delle tracce, delle memorie, dei file che possano testimoniare  cose, atti, atteggiamenti o  momenti intimi con un ex ed essere usate  come vendetta. Le vendette tradizionali, quelle di una volta,  afferma Brignano erano quelle del graffio alla macchina.

Oggi la vendetta è molto più atroce

E poi, per rincuorare la bella Belen, conclude lei è straordinaria, lei  è fantastica, lui mmm, secondo me non vince un premio sul film ,secondo me quello del cortometraggio!

È proprio il caso di dire  LA VENDETTA  DEGLI EX non perdona!

Per vedere il video Klikka sul logo:

Leggi anche

Seguici